#Agenda | Invasioni creative a Rieti mentre a Sassari un workshop da makers

Gli appuntamenti della settimana: a Torino si premiano dei ragazzi che hanno scritto l’algoritmo per il calendario perpetuo, a Rieti comincia il Festival “Ric”, mentre a Sassari c’è un corso sulla fabbrica digitale

AGENDA 5

 

lunedì 27 luglio

Roma | Internazionalizzazione – Progetto industrie creative digitali. Dal 27 al 29 luglio 2015, a Roma, una serie di eventi per l’internazionalizzazione a sostegno della filiera produttiva delle Industrie Creative Digitali, una delle Aree di Specializzazione nelle quali il Lazio presenta un vantaggio competitivo e un significativo potenziale di crescita. La promozione sui mercati esteri, con particolare riferimento a quelli dell’Estremo Oriente / Sud Est Asiatico, vedrà la realizzazione di alcuni momenti di incontro sia in Italia che nei paesi di destinazione, al fine di avvicinare le comunità digitali e favorire lo scambio di progetti, capabilities e know-how.

martedì 28 luglio

Roma | Workshop – “Uso intelligente delle tecnologie dei beni culturali per valorizzare e salvaguardare il territorio”. Workshop di circa due ore con interventi sul tema (ITABC e delegazione Malesia) e firma del “Cooperative Programme and Bilateral Agreement between Malesia and Italy”. Pomeriggio sopralluogo Area della Ricerca di Roma o installazione Etruscanning presso Musei Vaticani. Info: www.lazioinnova.it

Lecco | Digital takes command. Orizzonti di progettazione e produzione digitale. Comincia oggi la mostra sulla progettazione e la produzione digitale avanzata di processi e sistemi di fabbricazione, materiali e componenti di manifattura e costruzione, nell’area ex Faini, in via San Nicolò, 9. La mostra fa parte di un ciclo di eventi organizzati durante il periodo di Expo 2015 nei capoluoghi lombardi. Unidici mostre per viaggiare tra arte, architettura e design ed estendere al di fuori di Milano l’esperienza della Triennale. L’appuntamento lecchese prevederà: una mostra su progetto e produzione digitale di testo e immagini, disegni, fotografie, modelli, audiovisivi, dal titolo: “Digitalizzare il reale dal mondo industriale all’industria globale”, che propone una riflessione aperta su presupposti e strumenti dell’iniziativa, a cura di Giulio BarazzettaEnrico MorteoAlberto Saibene; un laboratorio Integrato di prototipazione e produzione digitale, e una mostra fotografica sui luoghi e sugli spazi industriali a Lecco dal titolo: “Lecco luogo della produzione, il contesto del mondo industriale”.

Torino | Premiazione del concorso “Reverse engineering, il calendario meccanico universale”. Un capolavoro dell’ingegneria, uno dei primi computer della storia: così è stato definito il Calendario Meccanico Universale progettato e realizzato nel 1831 dall’astronomo e matematico piemontese Antonio Amedeo Plana e custodito nella Cappella dei Mercanti. Ora, grazie alle ricerche di alcuni studenti del Politecnico, a quasi duecento anni di distanza ne è stato svelato il complesso funzionamento. La ricerca è frutto di un concorso bandito dal Politecnico di Torino, in collaborazione con Seat Pagine Gialle e la Pia Congregazione dei Banchieri, Negozianti e Mercanti, a cui hanno partecipato studenti delle Lauree Triennali e Magistrali. Il gruppo vincitore ha svelato l’algoritmo regolatore del meccanismo che consente di identificare la collocazione mensile e settimanale di ogni giorno dell’anno, dalla nascita di Cristo fino al 4000, informazione a cui si associano i dati relativi a lunazioni, maree, festività e Santi del giorno. Gi studenti hanno, inoltre, realizzato un prototipo in scala e una versione online del Calendario, che ne riproduce il funzionamento, rendendolo maggiormente fruibile al pubblico. Dove: Cappella dei Mercanti, via Garibaldi 25 – Torino, dalle ore 11.

mercoledì 29 luglio

Rieti | Festival RIC – Rieti Invasioni Creative. Terza edizione del Festival della città di Rieti, dedicato alla scena contemporanea delle arti performative. Il progetto delle Invasioni Creative nel 2013 e nel 2014, ha registrato uno straordinario afflusso di pubblico e un significativo riscontro di presenze tra stampa e operatori, dispiegando le performances in città come narrazione, racconto, ricerca e partecipazione, con un programma variegato di teatro, danza, musica, letteratura, lezioni magistrali, giocoleria e installazioni, a conferma della commistione delle arti con il territorio, la sua piazza e i suoi luoghi pubblici. Info: http://www.ric-festival.it/

giovedì 30 luglio

Sassari | Fabbricazione Digitale per i Beni Culturali. Il FabLab UniSS dell’Ufficio Trasferimento Tecnologico organizza due workshop dal titolo “Fabbricazione Digitale per i Beni Culturali”. La prima edizione del workshop si svolgerà il giorno 30 luglio, la seconda edizione il 31 luglio. Il workshop si rivolge a chi ha necessità di realizzare rilievi e modelli tridimensionali, sia modelli digitali che riproduzioni fisiche, di oggetti di carattere archeologico o storico-artistico. Sarà tenuto dal Dott. Giulio Bigliardi di 3d ArcheoLab. Sono disponibili 10 posti nella prima edizione del 30 luglio e altri 10 posti nella seconda edizione del 31 luglio. La partecipazione è libera e gratuita. Dato il numero dei posti limitato, è necessario iscriversi entro le ore 9 del 27 luglio tramite il modulo online. Per partecipare al corso si deve disporre di un computer portatile con sistema operativo almeno windows 7. Maggiori info qui. 

venerdì 31 luglio

 Italia | H-camp acceleration program. Scade oggi il termine per presentare la propria candidatura per l’acceleratore di H-camp. Giunto alla sua sesta edizione, H-Camp mette a disposizione di ognuno dei cinque team che saranno selezionati un budget complessivo di 85 mila euro, che include i servizi di tutoring e mentoring per sostenere i giovani a sviluppare i loro progetti e per agevolarli nelle relazioni nazionali e internazionali. Come parte del Global Accelerator Network, inoltre, H-Farm è in grado di mettere in contatto i team con i principali acceleratori di imprese di oltre 60 città del mondo. Saranno selezionate startup europee in fase early-stage che abbiano competenze trasversali e idee innovative nei settori Food & Wine, Fashion & Design, Travel &Tourism, Offline & Online Retail, Internet of Things per soluzioni o servizi B2B. Qui maggiori informazioni.

domenica 2 agosto

Italia | Silicon Valley Technology Venture Launch Program TVLP. Sono aperte fino al 2 agosto le domande per partecipare all’edizione Autunno 2015 del Technology Venture Launch Program (dal 18 ottobre al 5 novembre). TVLP è un programma in Silicon Valley di formazione di alto livello in imprenditorialità della durata di 20 giorni, con una combinazione di teoria, pratica e opportunità di networking per acquisire un “Silicon Valley Mindset”. Il programma è per 20 partecipanti di tutte le età pensato per chi vuole far crescere la propria azienda nell’ambiente internazionale e vincente della Silicon Valley o mettere a punto una nuova idea imprenditoriale. L’Istituto Italiano di imprenditorialità è partner per l’Italia di questa iniziativa rendendo disponibili borse di studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

#Agenda | Dalle geoscienze di Milano alle smart cities a Pisa: 7 giorni di appuntamenti

Il simposio internazionale di geoscienza quest’anno sbarca a Milano, mentre a Pisa due giorni dedicati all’innovazione. Tutti gli eventi della settimana

#Agenda| A Bologna incontro con le news a fumetti, mentre a Napoli c’è il coding in fattoria

I bambini possono scegliere se vedere le tigri a Roma oppure programmare nel Rural Hub di Calvanico. Al Politecnico di Milano viene inaugurato il laboratorio Polifab, mentre l’Università Sapienza avvia il suo summer festival: gli appuntamenti della settimana

#Agenda| Digital skills a scuola, a Firenze parte Smau e c’è anche Giffoni Innovation Hub

A Roma grande appuntamento sul mercato digitale europeo dove si parlerà anche di competenze tech a scuola, a Firenze c’è Smau, a Salerno Giffoni Film Festival al via con focus su innovazione e startup

Arriva dal vino la pelle naturale che non sfrutta gli animali

WineLeather è vegetale al cento per cento ed è ricavata dalla vinaccia. L’idea sviluppata da Gianpiero Tessitore e Francesco Merlino rappresenta un’occasione di rilancio per il settore conciario italiano all’insegna della sostenibilità e del cruelty-free

Più bike sharing, meno stazioni di parcheggio. Shike, il progetto di MugStudio (SocialFare)

Andrea Tommei e Andrea Cantore hanno sviluppato un progetto di bike sharing innovativo, che permette ai cittadini di non servirsi delle classiche stazioni. Shike è tra le 5 aziende selezionate per Foundamenta#3, il programma di accelerazione per startup a impatto sociale