5 app per la prova di fisica e matematica consigliate da uno startupper d’eccezione

Una guida con le app più utili per prepararsi in vista della seconda prova di fisica e matematica. E superarla senza ansia

Tremi all’idea di affrontare la seconda prova di matematica? Niente paura, anche questa volta la tecnologia può venirti in soccorso. Sono cinque le app che ti aiutano a prepararti nel migliore dei modi. A offrirci qualche consiglio uno startupper d’eccezione Antonio Giarrusso, 27 anni, campano emigrato in UK, è l’autore è l’ideatore di iMathematics, app da 3,5 milioni di download in tutto il mondo. Oggi guida Mobixee, azienda specializzata nella creazione di app educative. Ecco i suoi 5 consigli.

Antonio Giarrusso

 1. PhotoMath

Basta prendere un libro o un quaderno con un’operazione da risolvere (frazioni, decimali, sistemi di equazioni di primo e secondo grado, logaritmi…) scattare una foto con il tuo smartphone e magicamente vedere il risultato comporsi sotto i propri occhi. Non solo, l’app permette anche di apprendere le varie fasi che sono servite per arrivare alla soluzione.  Disponibile per Android, IOSVe ne abbiamo parlato qui .

photomath

2. Math 42

Come avere un insegnante sul telefono. L’app ti offre consigli e suggerimenti su come risolvere un problema (frazioni, sistemi di equazioni, derivate, integrali…), mostrandoti le soluzioni in una successione dettagliata di step da seguire. Con la feature “training & tests” ti dà poi la possibilità di esercitarti e condividere i risultati con i tuoi amici via social. Disponibile la versione per iOS.

math42

 

3. Wolfram|Alpha

È una sorta di Wikipedia interattiva pensata per chi studia scienze matematiche o fisiche. Il software è in grado è in grado di riconoscere qualunque espressione o equazione e risolverla (con grafici, soluzioni e formule).  Ti aiuta a risolvere derivate, integrali, equazioni differenziali, trovare i grafici di funzioni, limiti, serie. successioni… Disponibile a pagamento sia per iOS che per Android.

wolframAlpha

 

4. iMatematica

L’app di Giarrusso si comporta come un assistente di matematica personale che ti aiuta a ripetere formule, teoremi, definizioni, esercitarti con le calcolatrice interattive, risolvere esercizi con alcuni strumenti come calcolatrice avanzata, approssima frazioni e risolutore di equazioni di secondo grado. Disponibile una versione free  e una pro (con più formule ed argomenti e quiz).  Su iOS e Android.

iMatematica

5. iFisica

L’app ti offre un formulario suddiviso per sezioni che puoi consultare rapidamente. Moti, forze ed equilibrio, dinamica, lavoro ed energia, gas e liquidi, temperature e calore, termodinamica, alcuni degli argomenti che potrai ripetere per non sfigurare. Anche qui una versione free e una a pagamento. Disponibile su iOS e Android.iFisica

Google lancia Tez, l’app per pagare via smartphone (anche a ultrasuoni)

Esordisce in India una nuova app per pagare e trasferire denaro attraverso il conto bancario sfruttando le onde sonore che identificano il pagatore e il beneficiario. Presto la tecnologia arriverà in altri Paesi emergenti

Il brevetto di Harvard arriva in Italia con la batteria di Green Energy Storage

Il sistema, basato su una molecola estraibile dai vegetali, consente di accumulare energia, riducendo l’impatto ambientale e i costi di produzione. L’idea di business è diventata un caso di successo anche per l’overfunding su Mamacrowd

L’Open Innovation Contest 2018 di NTT Data fa tappa anche in Italia

Aperte fino al 10 ottobre le candidature per le startup che vogliano partecipare al processo di selezione italiano. Dieci imprese si presenteranno al pitch day del 16 febbraio 2018 a Milano e una sola arriverà alla finale del 22 marzo 2018 a Tokyo