1 milione di euro dal Miur per gli ambienti scolastici: è #lamiascuolaccogliente

Il ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione 1 milione di euro per la riqualificazione degli ambienti scolastici. Il bando scade il 10 dicembre

Il ministero dell’Istruzione ha stanziato 1 milione di euro per il recupero degli spazi comuni nelle scuole italiane. L’obiettivo è riqualificare, abbellire, valorizzare gli ambienti scolastici, insediando laboratori permanenti che ospitino iniziative che stimolino la creatività degli studenti, favoriscano le esigenze degli istituti e li rendano maggiormente aperti al territorio e in grado di favorire processi di integrazione e multiculturalismo. Questo bando si aggiunge a quello già pubblicato per gli ambienti digitali.

Leggi: 140 milioni dal Miur per ambienti digitali, aule aumentate e laboratori mobili

miur

Entro giovedì 10 dicembre 2015, le scuole statali di ogni ordine e grado potranno inviare la propria candidatura secondo le modalità indicate nel bando. Il contributo massimo erogato dal Miur per ogni singolo progetto sarà di 50.000 euro. Le proposte ammissibili a contributo devono riguardare il recupero, la riqualificazione e la valorizzazione di spazi comuni presenti nelle istituzioni scolastiche e potranno essere realizzate anche attraverso il coinvolgimento di enti, fondazioni o associazioni culturali, istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica e/o enti locali e territoriali.

I progetti saranno valutati da un’apposita commissione in base, tra gli altri parametri, alla loro idoneità a favorire il recupero di spazi scolastici inutilizzati o diversamente utilizzati; capacità di coinvolgere gli studenti e valorizzarne la creatività; combattere la dispersione scolastica; garantire la coesione sociale, l’integrazione e il multiculturalismo, con il coinvolgimento di studenti stranieri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

140 milioni dal Miur per ambienti digitali, aule aumentate e laboratori mobili

Fino al 18 novembre le scuole possono presentare al ministero dell’Istruzione dei progetti per il potenziamento degli ambienti digitali dei propri istituti. Il Miur ha stanziato, per i progetti, 140 milioni: l’operazione si inserisce nell’ambito del PON – Programma Operativo Nazionale (2014-2020)

12 milioni di euro dal Miur per scienza, scuole e musei

Il Ministero dell’Istruzione ha lanciato due bandi per la diffusione della cultura scientifica, e per il sostegno a progetti di enti, scuole e musei

11 milioni di euro dal MIUR per i ricercatori. Con il progetto PhD ITalents i dottori entrano in azienda

Il MIUR mette a disposizione 136 borse di studio per permettere ai giovani ricercatori italiani di realizzare delle esperienze lavorative in aziende fortemente orientate all’innovazione e alla ricerca

La startup di Firenze che aiuta chi affitta camere, appartamenti e B&B. Keesy

Patrizio Donnini ha sviluppato un servizio di check-in e check-out automatizzato per chi fa home sharing. I Keesy Point, localizzati in punti strategici di arrivo come stazioni e aeroporti, sono aperti 24 ore su 24, per garantire la massima libertà di host e guest. Si parte da Firenze, poi sarà la volta di Roma, Milano e Venezia

L’ecommerce di cibo e vino Made in Basilicata, con le ricette degli chef del posto. Godebo

Il progetto di tre lucani per valorizzare i prodotti enogastronomici del territorio e portarli sul mercato nazionale e internazionale. Si possono acquistare ingredienti singoli e anche menu. E ci sono anche i video tutorial per le ricette