Next

La nuova Barbie cicciottella mostra alle bimbe un altro tipo di bellezza: servirà?

Il 28 gennaio Mattel ha lanciato per la prima volta nella storia una Barbie “curvy”. Nella nuova linea di Barbie Fashionistas 2016, infatti, l’iconica bambola è disponibile in 4 diverse corporature, 6 tonalità di pelle e 19 colori degli occhi

di Carlotta Balena
Next

Università: in Giappone l’intelligenza artificiale supera i test a numero chiuso

I ricercatori del progetto Todai Robot Projects hanno realizzato un’intelligenza artificiale che ha ottenuto un punteggio abbastanza alto per passare le dure selezioni dei test nazionali per l’ammissione all’Università di Tokyo per l’anno accademico 2015/2016. Ed entro il 2021 puntano ad eccellere.

di Sara Moraca
Next

A 17 anni scopre come purificare l’acqua inquinata dagli antibiotici e vince 100 mila dollari

Maria Elena Grimmett si è aggiudicata il primo premio della Siemens Competition con una borsa di studio universitaria di 100 mila dollari, grazie al suo metodo per purificare l’acqua rendendola potabile

di Gabriella Rocco
Next

A scuola con Oculus Rift: «Siamo i primi a usare la realtà virtuale per fare lezione»

Intervista a Salvatore Giuliano, dirigente scolastico del liceo “Ettore Majorana” di Brindisi, la prima scuola italiana ad avere una postazione di realtà virtuale con Oculus Rift. Il Majorana, inoltre, è la scuola capofila per la formazione degli animatori digitali in Puglia

di Carlotta Balena
Next

Hannah, 15 anni, ha creato un’elica low-cost che genera energia dall’oceano per i paesi poveri

Hannah Herbst ha vinto la Discovery Education 3M Young Scientist Challenge ed è diventata la “migliore giovane scienziata d’America”. Ha creato BEACON, dispositivo che genera energia dagli oceani. Con l’obiettivo di donare acqua pulita ai paesi in via di sviluppo

di Guest
Next

Il segnale stradale smart aumenta la sicurezza alla guida: l’idea di 5 studenti di Catanzaro

L’idea è nata a scuola: hanno creato il prototipo di un segnale autostradale intelligente con un sensore che riconosce i cambiamenti climatici e un display che indica la velocità da tenere per viaggiare in sicurezza

di Carlotta Balena
Next

A 16 anni inventano l’app anti-violenza che soccorre le donne a rischio abusi

L’app “Never Alone” è nata da un’idea di 3 studenti di un liceo scientifico di Nocera Inferiore: collega in tempo reale il telefono della donna con la stazione della Polizia

di Carlotta Balena
Next

Raymond, 17 anni, scopre come contenere le epidemie sugli aerei: e vince il premio Intel

L’edizione 2015 dell’International Science and Engineering Fair (Isef), il contest di Intel che premia ricerche fatte da ragazzi delle scuole superiori, è stata vinta da Raymond Wang con un sistema per ridurre la trasmissione di malattie in volo

di Carlotta Balena
Next

Elp, la scatola (fatta a scuola) che ricorda ai nonni quando prendere le medicine

Una classe dell’Istituto tecnico Fermi di Pontedera ha costruito un dispositivo che aiuta le persone con malattie croniche a ricordare di prendere le medicine quotidiane

di Carlotta Balena
Next

Da un liceo di Brindisi un sistema salva-acque: “Così ripuliamo il mare”

Undici ragazzi hanno inventato Recol, un processo che trasforma le acque di scarico delle navi in olio combustibile, sale e acqua distillata: da rimettere sul mercato

di Carlotta Balena
ischool

Cattura il codice, ordina, ritira: un’app (inventata da 6 studenti) fa la spesa per te

Il telefono si collega a un lettore di codice a barre sul frigo che scansiona i prodotti da acquistare e crea la lista della spesa. Da inviare direttamente al supermarket

di Carlotta Balena
ischool

Una classe di Pomigliano ha creato la cover proteggi-valigia

L’hanno chiamata “Cubierta”. L’idea è quella di rivestire la valigia proprio come si fa con i telefonini. La cover sarà realizzata riciclando materiali di scarto

di Carlotta Balena
ischool

Il volante anti-sonno che ti salva la vita è roba da studente

Il dispositivo Helios, da montare in auto, emette un suono se si staccano le mani dal volante per un tempo prolungato. L’idea ha vinto la prima puntata della competizione tra startup giovanili promossa da Repubblica Next

di Carlotta Balena
ischool

RNext cerca studenti da trasformare in startupper

Dal 1 aprile partirà il nuovo programma di Repubblica.it, dove si sfideranno idee imprenditoriali nate sui banchi di scuola. La migliore idea vincerà la Silicon Valley

di Carlotta Balena