5 buoni motivi per insegnare il coding ai bambini

In questa infografica realizzata da Kodable sono riassunte alcune delle ragioni per cui l’insegnamento del coding a scuola è diventato una priorità

Secondo questa infografica, realizzata da Kodable e sviluppata da NowSourcing, i cinque motivi pricipali per insegnare ai giovanissimi a studiare il coding sono i seguenti:

  1. Imparare a programmare rende più sicuri i bambini e fornisce loro strumenti utili per esprimersi in modo divertente
  2. Programmare è facile come imparare una lingua
  3. Il coding contribuisce a sviluppare un apprendimento precoce nei bambini
  4. Con il coding i bambini imparano ad approcciarsi in modo sano alla tecnologia
  5. In futuro si avrà sempre più bisogno di nuovi programmatori

 

coding

Un Commento a “5 buoni motivi per insegnare il coding ai bambini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 35 startup scelte dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici per la settima edizione del Premio Gaetano Marzotto

Tutti i vincitori della selezione milanese della settima edizione del Premio Marzotto. Trentacinque nomi che appartengono a diversi settori industriali, e che concorreranno alla vittoria finale del premio. Prossimi appuntamenti: Trissino 27 ottobre, e poi la finale di Roma il 23 novembre 2017

La piattaforma pensata per i professionisti arriva sullo smartphone con l’app ProntoPro

Il sito che mette in comunicazione artigiani, imprese e professionisti con i clienti è disponibile anche tramite un’applicazione che permette a chi offre un servizio di gestire il suo lavoro anche fuori dall’ufficio, in ogni momento

Noi cuciniamo, tu fai lo chef. Ecco i meal kit di Amazon

Un’indiscrezione di TechCrunch racconta di una serie di marchi e slogan registrati a tema cibo, fra cui quelli relativi a un servizio di consegna a domicilio di kit con ingredienti pronti per “costruire” un pasto. E non solo