7 mila studenti programmano il futuro con Tim4Coding

Tim4Coding è la maratona che i volontari Tim fanno nell’ambito del progetto del Miur “Programma il futuro” per portare il coding nelle scuole italiane

Il 9 ottobre 2015 Tim organizza una maratona per introdurre i ragazzi delle scuole italiane al pensiero computazionale e alla programmazione. L’evento si chiama Tim4Coding e fa parte del progetto del Ministero dell’Istruzione “Programma il Futuro”. La maratona coinvolgerà 100 scuole in 30 città, per un totale di 400 classi e circa 7 mila studenti, e lancia la terza edizione dell’Europe Code week, la settimana europea della programmazione in programma dal 10 al 18 ottobre.

Tim4Coding

Programma il Futuro è il progetto per l’introduzione dell’ora di programmazione nelle scuole pubbliche italiane. E’ stato lanciato a settembre 2014 dal MIUR in collaborazione col CINI  (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) e lo scorso anno ha coinvolto 300 mila studenti e 5 mila insegnanti. Tim è partner mecenate fondatore del progetto: nella giornata del 9 ci saranno 100 volontari aziendali che andranno nelle scuole italiane e metteranno a disposizione dei docenti e studenti le loro competenze per diffondere i principi del coding.

La maratona Tim4Coding prepara e anticipa l’Europe Code week, la settimana in cui in tutta Europa vengono organizzati eventi per dare l’opportunità ai più giovani di entrare in contatto con la programmazione.

Ti potrebbe interessare anche

5 buoni motivi per insegnare il coding ai bambini

In questa infografica realizzata da Kodable sono riassunte alcune delle ragioni per cui l’insegnamento del coding a scuola è diventato una priorità

A lezione di coding: in 2 mila scuole si impara a programmare

Il progetto “Programma il Futuro” del Miur ha coinvolto 290 mila studenti nei primi 4 mesi. Ma Internet troppo lento e il materiale in inglese ostacolano i docenti


Italia seconda al mondo per ore di coding a scuola. E Giannini rilancia Programma il Futuro

Al via la seconda edizione del progetto del Miur per la diffusione del coding nelle scuole. Il ministro Giannini punta a coinvolgere 1 milione di studenti entro l’anno, ed a portare la programmazione in tutte le elementari nei prossimi 5 anni

Skin, il bracciale che monitora il nostro grado alcolico (e ci avverte via app)

L’ha realizzato la BACtrack di San Francisco per prevenire l’abuso di alcol. Si chiama Skyn ed è un dispositivo indossabile: una sorta di braccialetto, che rileva l’alcol dal sudore e ci avverte in tempo reale – attraverso un’app – se stiamo esagerando.