Apple offrirà corsi estivi per insegnare il coding ai ragazzi

Oltre ai corsi gratuiti di iMovie e storytelling, Apple offrirà lezioni di coding durante le quali ragazzi dagli 8 ai 12 anni impareranno a usare il software Tynker

Questa estate Apple offrirà corsi estivi di coding per ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni. Il programma dell’Apple Camp, infatti, si arricchisce quest’anno di un nuovo corso gratuito allargando la sua offerta nell’ambito education. Il corso di coding, però, sarà disponibile solo negli Usa e non è stato ancora attivato in Italia dove restano comunque attivi i summer camp per imparare a montare i video e a scrivere storie (entrambi gratuiti, ma occorre registrarsi).

Leggi anche: Obama mette 4 miliardi per il coding: gli Usa vogliono insegnarlo come lo spagnolo

apple-is-now-offering-a-summer-class-that-will-teach-kids-how-to-code

Accanto alle classi di storytelling interattivo e di iMovie, negli Usa i ragazzi avranno l’opportunità di frequentare il corso di Coding Games e Programming Robots. Nelle aule i piccoli coder apprenderanno le basi della programmazione attraverso il software di Tynker, usando blocchi che andranno ad animare personaggi e a muovere dei robot. Lo scorso maggio, Tynker ha chiuso un round di funding da 7,1 milioni di dollari. Questa novità nell’Apple Camp va ad accrescere l’offerta formativa che ha come obiettivo quello di avvicinare le giovani generazioni alla programmazione, come è stato anche più volte auspicato dal presidente Usa Barack Obama. 

Durante la Worldwide Developer’s Conference, Apple ha introdotto Swift Playground, app gioco per iPad con sfide rivolte ai bambini, basate sulle loro capacità di scrivere codici. Ogni sessione di Coding Camp sarà aperta al pubblico e durerà 90 minuti. Le lezioni si terranno nell’ultima settimana di Luglio.

 tynk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 6 startup finaliste di .itCup Registro 2017

Dalle 110 candidature arrivate per la sesta edizione della .itCup organizzata dal Registro.it sono stati selezionati i progetti innovativi che parteciperanno alla .itCup School a Pisa. E che il 26 ottobre saranno in finale a Roma

Negli Stati Uniti arriva il primo avvocato-robot al mondo. Ed è gratuito

Il robot, che si chiama DoNotPay, in realtà è un’intelligenza artificiale in forma di chatbot e offre consulenza gratuita a chi non può permettersi un legale in carne e ossa. Nei due anni di sperimentazione ha contestato 375mila multe per il parcheggio

McDonald’s firma una linea di abbigliamento e la consegna a casa con UberEats

La famosa catena di fast food ha pensato per il 26 luglio a una campagna per celebrare il Global Delivery Day: in quella data chi ordinerà con UberEats si verà recapitare a casa un articolo con riferimento al marchio del Big Mac

I vincitori della prima edizione: “Siamo cresciuti grazie a Start To Be Circular”

Grazie alla call di Fondazione Bracco la startup Orthoponics ha acquisito le giuste competenze per conquistare il mercato. Scadenza il 3 di novembre. In palio un premio del valore di 10.000 euro e l’ingresso nell’incubatore SpeedMiUp

Botnet, Microsoft combatte Fancy Bear in tribunale

Per fronteggiare l’offensiva cibernetica che si presume giunga dalla Russia, a Redmond hanno scelto un’arma non convenzionale. I cyber-criminali sono colpiti a suon di carte bollate, e la loro botnet smantellata in tribunale