La versione completa di Minecraft Education Edition arriva in Italia il 1 novembre

Dopo aver rilasciato la versione beta e raccolto i feedback di 15 mila studenti e insegnanti, Microsoft lancia anche in Italia la versione completa dell'edizione di Minecraft dedicata alle scuole

Dal 1 novembre Minecraft: Education Edition sarà disponibile nella sua versione completa anche in Italia. Dopo aver lanciato in estate l’edizione beta, per permettere a insegnanti e studenti di provare l’esperienza del gioco che insegna a programmare, dal mese di novembre sarà rilasciata la versione completa con le nuove funzionalità di “classroom mode” e gli aggiornamenti grafici. Agli inizi di settembre, il vice president worldwide education di Microsoft, Anthony Salcito, aveva incontrato il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e stretto un accordo per portare la versione scolastica di Minecraft in tutte le scuole.

minecraft-education-edition-03-700x393

Gli insegnanti che conoscono già il programma e vogliono avere un “assaggio” di Minecraft: Education Edition in anteprima possono provarlo gratuitamente nella versione early access fino al 1 novembre. Chi invece non ha mai aperto Minecraft e vuole saperne di più su come applicare questo software alla didattica può visitare il sito education.minecraft.net dove, con il programma Minecraft Mentors, si possono esplorare vari tipi di lezioni.

Da giugno più di 15.000 studenti ed insegnanti hanno avuto l’opportunità di provare la versione edu di Minecraft e inviare i propri feedback a Microsoft che te ne ha tenuto conto nel momento in cui ha inserito le nuove funzionalità, come Classroom: in questa modalità si possono vedere la mappa di Minecraft e la lista di tutti gli studenti nel mondo, e sperimentare la chat per scambiarsi informazioni. Il Classroom Mode è stato creato per gli insegnanti che vogliono osservare i progressi dei propri studenti, senza necessariamente essere parte del gioco. Nella versione completa, inoltre, ci sarà una nuova interfaccia utente.

@carlottabalena