Alessio Nisi

Alessio Nisi

Giu 14, 2017, 7:30am

Alessio Nisi

Alessio Nisi

Giu 14, 2017, 7:30am

Dagli Ada Lab alle Lezioni Demo, tutti i segreti dell’Open Day di Codemotion Kids!

Il 24 giugno a Roma, negli spazi di LUISS Enlabs una giornata per conoscere da vicino la Scuola di Tecnologia per bambini e ragazzi, il programma delle attività didattiche 2017-2018, con un confronto sul rapporto tra educazione e nuove tecnologie

Un Open Day per conoscere da vicino la Scuola di Tecnologia per bambini e ragazzi Codemotion Kids!, il programma delle attività didattiche 2017-2018 e per un confronto sul rapporto complesso e articolato fra educazione e nuove tecnologie. Questo e altro in programma il 24 giugno a Roma, negli spazi di LUISS Enlabs, in via Marsala 29/h. QUI per registrarsi e partecipare.

codemotion kids

Ada Lab, Lezioni Demo

Dalle 10 alle 18, in programma anche la presentazione degli Ada Lab, il corso da 8 lezioni di avvicinamento alla tecnologia dedicato a bambine e ragazze dagli 8 ai 18 anni per abbattere i pregiudizi di genere che vedono le donne poco avvezze alle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics).  Novità di quest’anno, le lezioni dimostrative grazie alle quali gli aspiranti innovatori potranno divertirsi e sperimentare una vera lezione di tecnologia. QUI il calendario delle Lezioni Demo. Nel dettaglio, dedicate a bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni, le attività didattiche di Codemotion Kids! (che riprenderanno a ottobre) sono percorsi annuali di tecnologia divisi per fasce d’età (Pianeta, Stella e Galassia) grazie a cui approfondire il mondo dei creatori di tecnologia grazie a 24 lezioni tra coding​, robotica,​ elettronica​, design,​ tinkering ​e making.

Il progetto e il gioco, dal 2013

Codemotion Kids!, attiva dal 2013 nella formazione tecnologica per bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni, ha oggi 9 sedi distribuite in 8 città (Roma, Milano, Torino, Verona, Trento, Bologna, Genova, Modena). Nata dalla volontà di due donne, le founder della nota conferenza per sviluppatori software Codemotion, Chiara Russo e Mara Marzocchi, la scuola Kids si è sviluppata velocemente. La scuola è uno spazio dove i piccoli innovatori di domani potranno acquisire competenze trasversali in ambito tecnologico grazie all’aiuto di coach esperti e di un metodo implementato negli anni tra le aule Codemotion Kids! Il metodo di insegnamento di Codemotion Kids! è basato sul Creative Learning, quindi un metodo basato sul progetto e sul gioco.

Creare con la tecnologia

Per Chiara Russo, ceo di Codemotion Kids! «programmare vuol dire imparare a scomporre i problemi, lavorare per obiettivi e in gruppo. È una grande palestra di logica, perfettamente in linea con i tempi». E poi ricorda: «Quando a ottobre 2016 abbiamo deciso di proporre per la prima volta i Percorsi Annuali con lezioni durante la settimana per noi è stata una sfida. Fino a poco tempo prima, un corso di coding o di robotica era solo un’attività una tantum, aggiuntiva nell’agenda del bambino. Alle porte del nuovo anno – ha aggiunto – ci sentiamo in grado di affermare che la sfida è stata accolta positivamente da molti genitori, e che sempre di più i ragazzi si dimostrano affascinati dall’idea di poter creare qualcosa di loro attraverso le tecnologie a loro familiari».

Dalla parte delle ragazze

Nonostante questo, il lavoro da fare è ancora tanto. «Soprattutto – dice sempre Russo – per portare le bambine e le ragazze ad avvicinarsi alla tecnologia da creatrici, in una società che le considera poco portate per le materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Ad oggi solo il 10% dei nostri allievi è una ragazza. Vorremmo aiutare bambine e ragazze ad acquisire fiducia nelle loro capacità scientifico-tecnologiche, ed è per questo che stiamo studiando qualcosa di specifico per loro, che lanceremo durante l’Open Day del 24 giugno».