Coderdojo porta il coding anche a Montecitorio

Il 17 ottobre Coderdojo trasformerà Montecitorio e il Miur in palestre di programmazione informatica

Il coding sbarca a ‘palazzo’. Venerdì 17 ottobre, dalle 15 alle 18, 80 bambini e adolescenti fra i 6 e i 13 anni parteciperanno ad una Giornata di laboratorio CoderDojo, trasformando la Camera dei Deputati e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in palestre di programmazione informatica.

coderdojo

CoderDojo è un movimento senza scopo di lucro che organizza incontri gratuiti per insegnare ai più giovani il coding. La Camera, nella Sala del Mappamondo, e il MIUR, nel Salone dei Ministri, ospiteranno due incontri in contemporanea: i bambini, circa 50 a Montecitorio e circa 30 a Viale Trastevere, saranno seguiti dai mentor di CoderDojo per un pomeriggio durante cui svilupperanno applicazioni e giochi sui propri computer. L’iniziativa rientra nell’ambito della #CodeWeek Europea (11-17 ottobre), la Settimana europea della programmazione, che sta coinvolgendo migliaia di studenti e appassionati in tutta Italia.

coderdojo

Introdurrà i lavori, alla Camera, Riccardo Luna, il “digital champion” italiano, (ambasciatore dell’Agenda Digitale italiana in Ue). Alle 17,15 è previsto un collegamento Skype fra le due sedi: la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, e la Ministra Stefania Giannini saluteranno i ragazzi ospiti di Montecitorio e del Miur. L’evento sarà ripreso e il video dell’iniziativa sarà poi caricato sui canali YouTube di Camera e Ministero.

Da quest’anno il coding si impara anche a scuola: con il progetto ‘Programma il futuro’ docenti, studenti e famiglie, hanno la possibilità di sperimentare strumenti utili e accessibili per apprendere le nozioni di base del pensiero computazionale e della programmazione informatica. Sono oltre 700 i docenti che hanno già iscritto le loro classi alla sperimentazione del Miur, organizzata in collaborazione con il Cini, il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, che troverà il suo culmine tra l’8 e il 14 Dicembre, durante la settimana internazionale dell’Hour of code (Ora di codice).

Trackbacks/Pingbacks

  1.  Coderdojo al MIUR e a Montecitorio.Boldrini: «Un dovere per il futuro»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 35 startup scelte dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici per la settima edizione del Premio Gaetano Marzotto

Tutti i vincitori della selezione milanese della settima edizione del Premio Marzotto. Trentacinque nomi che appartengono a diversi settori industriali, e che concorreranno alla vittoria finale del premio. Prossimi appuntamenti: Trissino 27 ottobre, e poi la finale di Roma il 23 novembre 2017

La piattaforma pensata per i professionisti arriva sullo smartphone con l’app ProntoPro

Il sito che mette in comunicazione artigiani, imprese e professionisti con i clienti è disponibile anche tramite un’applicazione che permette a chi offre un servizio di gestire il suo lavoro anche fuori dall’ufficio, in ogni momento

Noi cuciniamo, tu fai lo chef. Ecco i meal kit di Amazon

Un’indiscrezione di TechCrunch racconta di una serie di marchi e slogan registrati a tema cibo, fra cui quelli relativi a un servizio di consegna a domicilio di kit con ingredienti pronti per “costruire” un pasto. E non solo