Giannini a Matera per l’ultima tappa del tour “La Buona Scuola”

Il ministro dell’istruzione Stefania Giannini sarà a Matera il 15 novembre per l’evento finale de La Buona Scuola, per parlare del miglioramento del sistema scolastico italiano. Ecco il programma

Il tour de ‘La Buona Scuola’ si chiude domani con una tappa speciale a Matera. Sul palco dell’Auditorium ‘Gervasio’ di Piazza del Sedile 2 il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini racconta i due mesi di consultazione sul documento del governo che hanno preso il via lo scorso 15 settembre.

giannini

Il Miur ha scelto Matera, città italiana da poco designata capitale europea della cultura per il 2019, come tappa conclusiva di un viaggio che ha coinvolto oltre 40 città per presentare al Paese il Piano ‘La Buona Scuola’. Sul palco troveranno spazio esperienze di buone pratiche scolastiche, dalla sperimentazione del coding (programmazione) all’alternanza scuola-lavoro.

La mattinata sarà trasmessa in diretta streaming su istruzione.it, cultura.rai.it/live, a partire dalle ore 10.00, e sui siti dell’emittente Trm – Radiotelevisione del Mezzogiorno a partire dalle 9.30. L’evento sarà raccontato via twitter attraverso l’account ufficiale del Ministero@MiurSocial.

La Buona Scuola, evento finale a Matera
15 Novembre 2014 ore 10.00 – 13.00
Auditorium Gervasio
Piazza del Sedile 2 – Matera

PROGRAMMA

Conduce Daiana Paoli, giornalista di Rainews 24.
Esibizione dei giovani musicisti del Conservatorio di Matera

A Matera si chiude il lungo viaggio attraverso l’Italia del Ministero dell’Istruzione per far conoscere il documento ‘La Buona Scuola’ al Paese. La tappa di Matera sarà una festa conclusiva in cui si parlerà del Piano del governo, ma, soprattutto, si faranno vedere molti esempi di buona scuola.

Sul palco, dopo l’esibizione del Conservatorio, sale una classe dell’Istituto Majorana di Brindisi che realizzerà una lezione 2.0 attraverso strumenti digitali.

A seguire il saluto del Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, e del Sindaco di Matera, Salvatore Adduce.

#IntervistaA2
Daiana Paoli intervista il Ministro Stefania Giannini su ‘La Buona Scuola’.

#LaBuonaScuola si racconta
Sul palco salgono docenti, cittadini e ragazzi per alcuni spazi di racconto sulla Buona Scuola che esiste già:

Coding – Il prof Giorgio Ventre, docente dell’Università di Napoli ‘Federico II’, illustra il progetto Miur-Cini ‘Programma il futuro’ con cui il Ministero sta introducendo il coding (il pensiero computazionale) nella scuola primaria e secondaria; gli alunni dell’istituto Pascolidi Matera, accompagnati dal dirigente Michele Ventrelli, raccontano la loro esperienza di coding;

Mediashow – Gli studenti dell’Istituto ‘Federico II di Svevia’ di Melfi, organizzatore delle Olimpiadi internazionali della multimedialità, raccontano il loro progetto che va avanti dal 2007.

Alternanza scuola/lavoro – L’Istituto superiore ‘Pentasuglia’ di Matera illustra la propria esperienza pratica di alternanza scuola-lavoro con la Renault (collegamento in diretta con la Francia).

‘Monàchers’ SmartLab – Un gruppo di amici racconta come ha deciso di trasformare il laboratorio di informatica dell’Istituto comprensivo Minozzi di Matera attraverso l’etica e il software open source.

Sono previsti due collegamenti esterni con:
Milano dove ci sono i partecipanti di ‘Tablet School 3’, il terzo meeting nazionale degli studenti organizzato dal Centro Studi ImparaDigitale; Roma dove ci accoglie il FabLab della Fondazione mondo digitale;

Interviene Annibale D’Elia, per raccontare la sua esperienza a capo dell’Ufficio Politiche Giovanili e Legalità della Regione Puglia.

#Matera2019 si racconta
Il Comitato Matera2019 racconta il suo percorso verso la nomina e porta sul palco il progetto ‘Porta la tua scuola nel 2019’. Interviene Paolo Verri.

#Chiusura
Il Majorana di Brindisi mostra i risultati della propria lezione digitale. Chiudono con la loro musica i ragazzi del Conservatorio. Saluti del Ministro Stefania Giannini.

Road to #SIOS17 | Musement: ecco come quattro italiani hanno ripensato al modo di fare vacanza

Tre amici e un’intuizione geniale: storia della startup italiana che ripensa le esperienze di viaggio. In attesa del nuovo StartupItalia! Open Summit di dicembre 2017 intervista a Claudio Bellinzona di Musement, una delle dieci startup finaliste dell’ultimo SIOS

La nuova sneaker di Vivobarefoot è fatta solo con le alghe

L’azienda britannica è pronta a lanciare sul mercato delle calzature anfibie in collaborazione con Bloom Foam. Sono le prime al mondo prodotte a partire dalla vegetazione delle acque inquinate

NotPetya: quando un solo malware è responsabile di miliardi di perdite. I numeri rivelati dalle aziende

I dati pubblicati delle aziende nei rapporti periodici forniscono informazioni sull’impatto del malware. Il gigante del trasporto e della logistica, AP Moller-Maersk, ha annunciato che l’attacco ha causato perdite per almeno 200 milioni di dollari