Social Academy chiude un round da 500K con LVenture Group e Lazio Innova

Nuovo investimento per la piattaforma EdTech che offre un panorama sulle migliori opportunità di formazione, servizi di orientamento professionale e offerte di lavoro

Social Academy, piattaforma EdTech che offre un panorama sulle migliori opportunità di formazione, servizi di orientamento professionale e offerte di lavoro, ha chiuso un round di 500 mila euro con LVenture Group Lazio Innova. La startup, costituita nel 2015, ha dichiarato di aver oltre 55 mila utenti a orientarsi nel mondo del lavoro (al momento aggrega circa 200 academies, aziende di formazione e università sulla propria piattaforma). Incrociando Social e Mobile Learning, la piattaforma consente, da un lato, alle aziende di creare, promuovere e gestire corsi di formazione, sia in aula che online e, dall’altro, permette agli utenti di trovare in un unico marketplace l’offerta formativa disponibile, confrontare i contenuti dei corsi, richiedere informazioni e acquistare al miglior prezzo.  «Il mercato della formazione – spiega Andrea Genovese, CEO di Social Academy – globalmente vale circa 5.000 miliardi di dollari. Allo stesso tempo in Italia la disoccupazione dei giovani raggiunge quasi il 40%, molti dei quali con lauree e master. Noi – ha aggiunto  – vogliamo aiutare le persone e le aziende a capire ed esprimere le proprie potenzialità, individuando gli investimenti in formazione che permettano di raggiungere l’obiettivo desiderato, l’emersione dei talenti e l’incontro con il mondo del lavoro. Per questo con Social Academy, oltre a selezionare i migliori corsi, offriamo sessioni di career coaching, test di autovalutazione e approfondiamo le professioni del futuro».

Social Academy

Andrea Genovese, founder di Social Academy, durante #HiTalk a LUISS Enlabs

Edtech, mercato da 250 milioni di dollari

«Le competenze digitali – ha spiegato Luigi Capello, AD di LVenture Group e LUISS ENLABS  – sono fondamentali per l’occupazione. Molti lavori sono già oggetto di profonde trasformazioni: per chi vuole restare competitivo, la formazione continua è e sarà sempre più una necessità improrogabile. L’EdTech nel quale si muove Social Academy è un mercato in piena espansione: secondo le stime nel 2020 varrà oltre 250 milioni di dollari a livello globale. Questo investimento si inserisce nella strategia complessiva di LVenture Group, quella di puntare su startup ad alto potenziale e con ottime opportunità di crescita». Anche Andrea Ciampalini, Direttore Generale di Lazio Innova, ha commentato l’investimento. «Un’altra importante operazione a valere sul fondo di venture capital che gestiamo per conto della Regione Lazio – ha detto – solo nell’ultimo anno abbiamo effettuato 8 interventi nel capitale di rischio di startup innovative del Lazio. Nel complesso sono quasi 21 i milioni di euro investiti e 33 le imprese coinvolte. Un impegno che Lazio Innova, per conto dell’Amministrazione regionale, intende confermare e ampliare con il nuovo ciclo di risorse europee».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal sushi alla Coca-cola, un progetto ci mostra quanto zucchero c’è negli alimenti

SinAzucar è il progetto spagnolo che fotografa gli alimenti che si trovano comunemente nelle nostre case per mostrarci quanto zucchero raffinato effettivamente contengono

Dai soldi al network, i 4 contributi delle corporate alle startup. Il caso Tecno a Napoli

Il contributo di una corporate alla startup, secondo L’advisor Giovanni De Caro, dovrebbe essere erogato secondo una precisa scala di priorità. L’open innovation di una società di Napoli e le modalità di investimento nelle startup