Redazione

Mar 29, 2016, 5:49pm

Redazione

Mar 29, 2016, 5:49pm

La letteratura del ‘900 è tutta in rete, con l’Atlante digitale

L'Atlante digitale del '900 letterario è un progetto sperimentale finanziato dal Miur per offrire agli studenti uno strumento di consultazione a portata di clic

Nomi di autori, luoghi e opere fluttuano in una cloud-word, una nuvola di parole fatta a forma di globo. Cliccando su una voce appaiono i nomi degli autori. Ogni autore ha la propria foto, la biografia, le citazioni, la vita e le opere. L’Atlante digitale della letteratura del ‘900 è un progetto di sperimentazione didattica finanziato dal ministero dell’Istruzione per coinvolgere gli studenti in un viaggio nella letteratura del secolo breve. L’Atlante è stato avviato il 1 febbraio 2016: capofila del progetto è il liceo classico Virgilio di Roma e il referente è Carlo Albarello.

atlante

Scopo e spirito del progetto è quello di diffondere la letteratura e gli autori, ma non solo: c’è anche un archivio (in fase di realizzazione) con altre voci dell’editoria. L’Atlante digitale del ‘900 ha anche un profilo twitter.

La rete interregionale delle scuole che si sono unite per dare vita all’Atlante è formata da varie scuole: il liceo scientifico E. Fermi di Cosenza, il liceo classico A. Moro di Praia a Mare, il liceo scientifico Cavour di Roma, il liceo classico U. Foscolo di Albano Laziale, e poi gli altri licei romani: il Lucrezio Caro, il classico Giulio Cesare, lo scientifico Peano, il classico Quirino Visconi e il Socrate. Nel network anche il liceo scientifico V. Volterra di Ciampino, il classico F. Stellati di Fabriano e il Tito Livio di Padova.