#Maturità2016 Il brano di Umberto Eco e le altre tracce della prima prova

Al via la prima prova dell’esame di maturità 2016: l’autore scelto quest’anno per l’analisi del teso è Umberto Eco. Tra le altre tracce, il voto delle donne del 1946

Umberto Eco, il voto delle donne, il rapporto padre-figlio e il valore del Pil. Sono alcune delle tracce presentate questa mattina a circa 500 mila studenti durante la prima prova dell’esame di maturità. Nessun problema per l’apertura del plico telematico: è stata la stessa ministra Stefania Giannini a comunicare a tutti la chiave elettronica per aprirlo, in diretta alle 8,30 dagli studi di Uno Mattina. La chiave digitale, composta da una serie di numeri e lettere, è stata usata per decriptare le tracce in tutti gli istituti italiani.

Leggi anche: Maturità 2016 al via, il Miur pubblica un video che mostra come vengono scelte le tracce

eco

Sei ore a disposizione, per svolgere una delle numerose tracce proposte, che vanno dall’analisi del testo, alla redazione di un articolo di giornale, al saggio breve di vario tipo: storico, artistico-letterario, scientifico ed economico.

L’autore scelto dunque quest’anno per l’analisi del testo è Umberto Eco, scomparso lo scorso febbraio, mentre il tema storico tratta il voto delle donne nel 1946. Il testo per l’analisi è tratto dalla raccolta di saggi del 2002 “Sulla letteratura” di Eco, e si intitola “Su alcune funzioni della letteratura”. Per il tema d’attualità, gli studenti si sono visti presentare una citazione di Piero Zanini sul concetto di ‘confine’, mentre per l’ambito storico-politico il tema era “Il valore del paesaggio”. Per il saggio breve, invece, gli studenti possono scegliere tra l’argomento socio-economico “Il Pil è la misura di tutto?”, il saggio artistico-letterario con il rapporto padre e figlio in arte e letteratura, e il tema scientifico sull’avventura dell’uomo nello spazio. Qui le tracce complete.

Mezzo milione di studenti (503.452 per l’esattezza, 487.476 interni e 15.976 esterni) è impegnato nella prima prova scritta, quella di Italiano uguale per tutti gli indirizzi, dell’esame di Maturità 2016.

Ieri il Miur aveva pubblicato anche un video in cui mostra tutto il procedimento per la scelta e la selezione delle tracce d’esame.

Schermata 2016-06-22 alle 09.17.24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I 100 milioni di growITup per le startup italiane. Intervista

Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo e Fondo Italiano di Investimenti tra i primi nomi impegnati nella fase due della piattaforma. Nuove opportunità per l’ecosistema della digital transformation

I tre progetti che hanno vinto il Pitch Day del Lean Startup Program di Peekaboo

La open innovation community partner di Enel per la formazione aziendale ha scelto Mecenuts, Yoyot e Dream Cave. Napolitano (Pekaboo): «Pronti a partire con la quarta edizione del programma, preceduta da uno speciale hackathon di due giorni»