Il Met Museum di New York ha pubblicato il suo archivio di immagini su Pinterest

Il Met ha reso disponibili online 375 mila immagini delle sue opere d’arte: possono essere utilizzate gratuitamente senza alcuna restrizione

Il Metropolitan Museum of Art di New York ha appena pubblicato migliaia di foto delle sue opere e delle sue mostre su Pinterest. Le foto sono ora tutte disponibili gratuitamente: gli appassionati possono utilizzarle senza restrizioni, in quanto il museo ha appena adottato una nuova Open Access policy che permetterà agli appassionati di trovare e usare liberamente migliaia di foto del suo archivio. L’operazione si è svolta in collaborazione con l’organizzazione Creative Commons, Pinterest, Wikimedia e Artstor.

met

Il direttore del Met Thomas P. Campbell ha detto che la mission del museo è “quella di essere aperti e accessibili a tutti coloro vogliono studiare e fruire dell’arte che è in nostra cura”. In tutto sono state pubblicate 375 mila immagini ad alta risoluzione di 200 mila opere. Nella conferenza stampa di presentazione del progetto Campbell ha detto che l’operazione di digitalizzazione ha reso quella del Met “la più grande collezione aperta nel mondo”, ma ci sono altri musei ed enti che hanno già provveduto a portare in digitale i propri archivi. Per esempio la British Library ha reso accessibile gratuitamente un milione di immagini antiche su Flickr, mentre la National Gallery di Copenhagen e il Rijksmuseum di Amsterdam hanno portato in digitale le proprie collezioni rendendole aperte a tutti.

@carlottabalena

1- Metropolitan__0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Missione VITA, Paolo Nespoli torna nello spazio

L’astronauta italiano sarà per la terza volta in orbita attorno alla Terra, per la seconda volta ospite della Stazione Spaziale Internazionale. Il suo compito a bordo della ISS sarà svolgere esperimenti di fisiologia e biochimica per studiare il comportamento della vita nello spazio

Google, Facebook e marketing digitale: così il turismo in Portogallo fa numeri e dà lavoro

Visibilità nelle ricerche online e offerte personalizzate. Ecco come il Paese lusitano ha fatto delle proprie bellezze un business, con un fatturato 2016 di 11 miliardi (e 40 mila posti di lavoro in oltre 4 mila aziende)

Un robot subacqueo ha ispezionato i reattori di Fukushima

Per analizzare l’entità dei danni del terremoto del 2011 nella centrale nucleare di Fukushima, gli scienziati stanno usando un piccolo robot a forma di pesce che ha restituito le prime immagini del reattore

Questa startup di Wylab trova borse di studio per atleti | Usa College Sport

Selezionare borse di studio per atleti nelle università statunitensi, questa la mission del progetto di Deljan Bregasi: «Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi»

Come rapire Martina, 5 anni, usando i dati su Facebook. Il video da 200mila visualizzazioni in 24 ore

Matteo Flora ha dimostrato com’è possibile che un profilo Facebook creato dai genitori a una bambina possa rivelare dati preziosi utilizzabili come un’arma da un rapitore. Il video è diventato virale in poche ore