Pixar insegna i segreti dello storytelling in un corso online gratuito

Attraverso il corso “Pixar in a box” la famosa casa di animazione rivela il dietro le quinte dei suoi film, con lezioni gratuite sulla piattaforma Khan Academy

Il celebre studio di animazione ha deciso di svelare tutti i segreti che si celano dietro la magie delle sue storie e dei suoi personaggi, offrendo un corso online gratuito sulla piattaforma Khan Academy. Sullo storytelling, cioè sull’arte di raccontare storie, la Pixar, in effetti, può salire in cattedra, vantando un’esperienza decennale nella creazione di veri sogni animati. Pixar ha pubblicato sulla piattaforma di Salman Khan “Pixar in a box”, un corso suddiviso in varie lezioni che mostrano e insegnano il “making of” dei suoi film. Virtual Camera, Animation, Color Science sono alcuni dei corsi che “Pixar in a box” contiene, ma quello che attirerà sicuramente più utenti è la sezione “The Art of Storytelling”. Il corso è sponsorizzato da Disney, che ha la proprietà di Pixar.

rileys-emotions-inside-out1

La Khan Academy è una piattaforma che promuove l’istruzione gratuita per tutti: i suoi studenti sono in maggioranza americani, ma la platea degli utenti abbraccia studenti da tutto il mondo, dall’India al Sud Africa, e per questo nella Khan si trovano corsi in 36 lingue.

La Pixar, famosa per la sua abilità di dar vita a film che attraggono adulti e bambini unendo immagini fantastiche a trame avvincenti che tengono lo spettatore attaccato al video, ha scelto la Khan per svelare i segreti del suo storytelling. Le lezioni includono sia video in cui appaiono le persone che hanno creato lungometraggi come Inside Out e Up, sia attività che permettono agli studenti di esercitarsi e migliorare sul tema in questione.

Schermata 2017-02-16 alle 13.57.19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un box di delizie e un kit per la ricetta. L’ecommerce Caciocavallo Impiccato

Dal kit basic a quello gourmet, c’è tutto l’occorrente per preparare il caciocavallo impiccato, inclusa l’asta brevettata per tenerlo sopra una fonte di calore. Prevista a breve anche una rete di Street Food e un carrello-cucina per i ristoranti. Il progetto di Saverio Mancino nei dettagli

Allarme mondiale: il ransomware Petya dilaga bloccando trasporti, centrali elettriche e perfino Chernobyl

L’attacco, forse condotto con “Petrwap” una variante del virus Petya, già nota agli esperti, attacca le macchine Windows. Come già accaduto con Wannacry, anche in questo caso il ransomware utilizza l’exploit EternalBlue rubato alla NSA