Sara Moraca

Sara Moraca

Set 29, 2017, 8:40am

Sara Moraca

Sara Moraca

Set 29, 2017, 8:40am

5,5 milioni per la startup che accompagna i bambini a scuola

Il servizio di Zum costa 16 dollari a cui si aggiungono sei dollari per ogni 15 minuti di custodia del bambino

Quanti genitori potrebbero trarre vantaggio da una società in stile Uber che si occupa di andare a prendere i bambini a scuola e riaccompagnarli a casa? Alcune startup, come HopSkipeDrive e Shuddle, hanno già cercato di avviare un business simile, ma sono fallite. Ci sono però aziende che stanno riuscendo a portare avanti questo tipo di business con successo: Zūm è una startup dinamica, che fin dal suo lancio sul mercato – avvenuto nel 2016 – ha subito espresso una capacità di innovazione decisamente fuori dal comune. La startup si è ora aggiudicata un round di finanziamento di 5,5 milioni di dollari da Sequoia Capital.

Il segreto del successo della startup è stata la costruzione di uno stretto rapporto con istituzioni scolastiche e genitori, creando non solo un clima di fiducia ma un circolo virtuoso per il proprio business. Nella sola fase di avvio, Zūm serviva circa 800 scuole nella zona di Orange County. Gli autisti della startup vengono inoltre selezionati tra persone che hanno una pluriennale esperienza coi bambini come infermieri, insegnanti o baby sitter con un’esperienza considerevole. Il servizio costa 16 dollari, a cui si aggiungono 6 dollari per ogni 15 minuti di custodia del bambino.