immagine-preview

Set 9, 2018

Didattica innovativa e gemellaggi eTwinning: boom di docenti italiani

Secondo i dati INDIRE le scuole italiane sono tra le più attive sulla piattaforma. Nel primo semestre 2018 i nostri docenti registrati sono più di 62mila

La didattica innovativa piace ai docenti e alle scuole italiane: infatti, nei primi sei mesi del 2018, i gemellaggi elettronici eTwinning che coinvolgono scuole e insegnanti hanno visto l’iscrizione di 3.600 nuovi docenti alla piattaforma elettronica che dal 2005 mette in contatto insegnanti e classi per proporre didattica in modi innovativi, sfruttando appunto le nuove tecnologie.

I dati di questi gemellaggi sono stati diffusi dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE, che mostra come l’Italia sia il secondo paese più attivo in Europa dopo la Turchia. Ne consegue che le scuole italiane sono fra le più attive e numerose in termini di partecipazione, progetti e risultati.

Che cos’è eTwinning

Prima di tutto spieghiamo, per chi non lo sapesse, che eTwinning è la piattaforma online europea dedicata agli insegnanti, dove possono:

 

• Dar vita a progetti didattici collaborativi con partner europei
• Partecipare ad eventi di formazione online e in presenza
• Beneficiare di aggiornamento e formazione continua di tipo non formale tra pari
• Incontrare colleghi di tutta Europa, scambiarsi idee e buone pratiche, collaborare e condividere in tutta sicurezza in una vera e propria comunità di pratica

 

Alla piattaforma possono iscriversi i docenti di scuole pubbliche (e private riconosciute) di ogni ordine e grado, di qualsiasi materia e con qualsiasi livello di competenze TIC e linguistiche. Inoltre possono iscriversi anche altri dirigenti scolastici e altro personale della scuola.

I dati del primo semestre 2018

Andando ad approfondire i risultati diffusi da INDIRE, possiamo dare un’occhiata alla crescita del primo semestre 2018: in generale si registra un incremento costante dei docenti italiani presenti, che arrivano a un totale di 62.500(circa l’11% dei 580mila iscritti in tutta Europa). Ma numeri in aumento si sono visti anche per quanto riguarda i nuovi progetti attivati dalle scuole: da gennaio a giugno 2018 sono stati circa 1.500, per un totale di 20.900 progetti dal 2005.

 

Quali sono le regioni più attive per quanto riguarda i progetti attivati? L’Unità nazionale eTwinning INDIRE riporta che Lombardia, Puglia, Sicilia e Campania sono le regioni che presentano il maggior numero di progetti attivati. Ma non solo: i dati parlano anche di un boom di iscrizioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in Sardegna, Veneto, Puglia e Valle d’Aosta. Inoltre, per il momento non sembrano esserci differenze fra scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, in quanto i progetti sono equamente distribuiti in tutti gli ordini.

 

I prossimi eventi in programma

 

La didattica innovativa evidentemente piace molto agli insegnanti italiani. Ne è convinto anche Flaminio Galli, Direttore di INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa:  “I risultati in crescita del primo semestre 2018 parlano chiaro: la scuola italiana crede sempre di più negli strumenti offerti dalla piattaforma per una didattica innovativa. INDIRE intende promuovere i vantaggi di eTwinning anche nell’ambito di Fiera Didacta Italia, la manifestazione italiana dedicata al mondo della scuola, in programma a Firenze il prossimo ottobre”.

 

A proposito di nuovi eventi, la community parteciperà in autunno a due manifestazioni importanti e aperte a tutti: il prossimo 18 ottobre è previsto il convegno “Innovare la scuola con eTwinning”; il 19 ottobre è poi in calendario il workshop “Hands on eTwinning”, che avrà l’obiettivo di formare i partecipanti interessati all’uso degli strumenti disponibili sulla piattaforma.

 

Nel corso della tre giorni di Didacta, il più importante appuntamento fieristico internazionale dedicato alla scuola che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fortezza da Basso a Firenze, si terrà anche l’incontro annuale di coordinamento degli ambasciatori italiani eTwinning, la rete composta da oltre 150 docenti esperti della piattaforma, attivi dal 2009  in tutta Italia per fornire supporto, informazioni e diffusione della didattica eTwinning a livello regionale.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter