Le ultime frontiere della scuola digitale nell’EDU Day Microsoft

Il 1 dicembre, a Roma, si terrà una giornata di formazione sulla scuola digitale dedicata a insegnanti e studenti organizzata da Microsoft e dal Miur

Scuole e insegnanti interessati a conoscere pratiche e soluzioni innovative per migliorare la didattica dovrebbero segnarsi questa data: il 1 dicembre, a Roma, si terrà l’EDU day organizzato da Microsoft. Una giornata di formazione e informazione dedicata a studenti e docenti durante la quale si esploreranno le ultime frontiere in fatto di scuola digitale, coding, robotica e e-learning. L’evento, è organizzato in collaborazione col ministero dell’Istruzione, con la USR Lazio ed ha il Patrocinio dell’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale). In attuazione del protocollo d’Intesa siglato tra il Miur e Microsoft Italia lo scorso maggio, verranno rilasciati attestati di partecipazione ai docenti che prenderanno parte alla giornata, che servirà ad avvicinare professori, studenti e genitori ai nuovi paradigmi della didattica. Ci si può registrare a questo link

Schermata 2015-11-21 alle 14.58.43

Il programma dell’evento:

9.30: Registrazione ospiti e Welcome coffee

10.00: Saluti

Carlo Purassanta – Microsoft Italia, CEO

Davide Faraone – Sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca

10.20: #PianoScuolaDigitale

Damien Lanfrey & Donatella Solda – Segreteria Tecnica MIUR

11.00: Coding: la nuova lingua universale + Lab

Fabio Santini – Microsoft Italia

11.15: Dal Coding al Modding – Minecraft in Education

Marco Vigelini – Coderdojo Allumiere

11.30: Innovazione Sociale a scuola

Mirta Michilli – Fondazione Mondo Digitale

11.45: Laboratori di Coding e di Robotica

a cura della Fondazione Mondo Digitale

12.00: Lezioni digitali: ribalta il modo di insegnare

Cristiana Pivetta – Docente, I.C. Don Milani, Carbonia – Geografia sociale

Virginia Alberti – Docente, ITIS B. Castelli, Brescia

Alessandra Patti – Dirigente Scolastico, I.C. Sestu (CA)

13.00: Conclusioni e Buffet

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Missione VITA, Paolo Nespoli torna nello spazio

L’astronauta italiano sarà per la terza volta in orbita attorno alla Terra, per la seconda volta ospite della Stazione Spaziale Internazionale. Il suo compito a bordo della ISS sarà svolgere esperimenti di fisiologia e biochimica per studiare il comportamento della vita nello spazio

Google, Facebook e marketing digitale: così il turismo in Portogallo fa numeri e dà lavoro

Visibilità nelle ricerche online e offerte personalizzate. Ecco come il Paese lusitano ha fatto delle proprie bellezze un business, con un fatturato 2016 di 11 miliardi (e 40 mila posti di lavoro in oltre 4 mila aziende)

Un robot subacqueo ha ispezionato i reattori di Fukushima

Per analizzare l’entità dei danni del terremoto del 2011 nella centrale nucleare di Fukushima, gli scienziati stanno usando un piccolo robot a forma di pesce che ha restituito le prime immagini del reattore

Questa startup di Wylab trova borse di studio per atleti | Usa College Sport

Selezionare borse di studio per atleti nelle università statunitensi, questa la mission del progetto di Deljan Bregasi: «Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi»

Come rapire Martina, 5 anni, usando i dati su Facebook. Il video da 200mila visualizzazioni in 24 ore

Matteo Flora ha dimostrato com’è possibile che un profilo Facebook creato dai genitori a una bambina possa rivelare dati preziosi utilizzabili come un’arma da un rapitore. Il video è diventato virale in poche ore