Da H-Farm una giornata di formazione gratuita sulla didattica digitale per animatori e prof

Il 28 maggio, nella tenuta di H-Farm, c’è l’Innovation Day in Education, una giornata di formazione gratuita per insegnanti e animatori digitali sulle nuove tecnologie applicate alla didattica

Una giornata di formazione gratuita per conoscere alcuni tra gli attori più innovativi nel settore education: è l’Innovation Day in Education organizzato da H-Farm per sabato 28 maggio presso la sede di Ca’ Tron a Roncade (TV). Dedicata a docenti, dirigenti scolastici e animatori digitali, la giornata si potranno sperimentare tecnologie, piattaforme e soluzioni tecnologiche che possono modificare e potenziare le modalità di insegnamento e apprendimento. Alla giornata parteciperanno Impara Digitale, Lego Education, Redooc, Apple Education, e altri attori del mondo della formazione digitale.

Leggi anche: 350 bambini a H-Farm hanno immaginato la scuola del futuro (e ce l’hanno mostrata)

digital school

H-Farm, l’incubatore di startup nella tenuta Ca’ Tron di Roncade, da qualche tempo è sempre più focalizzato sul settore dell’education: sta per aprire un grande campus nella tenuta, ha una sezione dedicata alla formazione per le aziende, e organizza summer camp e giornate per la formazione digitale dei bambini (qui vi avevamo raccontato “La scuola che vorrei”).

Studiare le scienze con i Lego, esplorare un vulcano o sperimentare le sensazioni cella “gravità zero” attraverso la realtà virtuale, imparare la matematica come in palestra attraverso contest online coinvolgenti e divertenti. Durante l’Innovation Day ci sarà un po’ di tutto questo, per oltre 400 insegnanti. Il programma, prevede una serie di interventi di protagonisti del mondo della formazione che rappresentano le novità e le best practices per la scuola. Si potranno provare le nuove piattaforme, e parlare con chi le ha ideate. L’appuntamento è totalmente gratuito e si terrà a partire dalle ore 10. Protagonisti della giornata speaker e dimostrazioni per approfondire come cambia il mondo della formazione attraverso il digitale.

Di seguito il programma della giornata:

10:00 Benvenuto e presentazione di H-CAMPUS – Riccardo Donadon, founder e CEO H-FARM, e Prof. Carlo Carraro, Head of Education H-FARM

10:15  L’innovazione per il territorio – Pieranna Zottarelli, Sindaco di Roncade

10:30 L’innovazione nella scuola – Lorenzo Michieli, Capo di Gabinetto MIUR

ImparaDigitale: Innovazione didattica per una scuola del futuro – Dianora Bardi, founder ImparaDigitale

Apple in EducationPier Scotti, Education Business Development Manager Apple

Il futuro della scuola digitale secondo Applix EducationMichela Barbieri, R&D Officer di Applix Education

Redooc: La matematica è uno sport per tutti – Chiara Burberi, President & CEO Redooc

13:00 – 14:00 Lunch Standing

14:00 Scuola e innovazione, tra piani nazionali e iniziative locali

Rete Scuola Digitale Veneta – Franco Torcellan, professore dell’Istituto Comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Mestre.

Un’introduzione alla realtà virtuale di L’ABCD : zSpace Real World – Domenico Sorrentino, Ricercatore scientifico

Imparare con i mattoncini: l’approccio didattico LEGO Education tra costruttivismo, programmazione ed inclusione – Lisa Lanzarini, Lego Education Academy Certified Trainer

Il ruolo della tecnologia nell’ambiente di apprendimento dei Summer Camps a H-Campus – Giulio Bonanome, Labs & Camps Programmes Coordinator, H-Campus

16:00 Chiusura

Ti potrebbe interessare anche

350 bambini a H-Farm hanno immaginato la scuola del futuro (e ce l’hanno mostrata)

Il 2 aprile, a H-Farm, si è tenuta “La scuola che vorrei”: bambini dai 10 ai 15 anni hanno progettato la scuola dei loro sogni. Ci siamo stati, scoprendo che i ragazzi d’oggi vorrebbero soprattutto 3 cose: più tecnologia, più spazi verdi e più materie (compreso il cricket)

A Padova H-Farm e Università fanno l’hackathon per l’app dell’ateneo

Il 20 e 21 giugno l’ateneo ha organizzato il primo hackathon degli universitari: l’obiettivo è creare un’app che migliori l’esperienza di vita e di studio dentro l’università

Google lancia Tez, l’app per pagare via smartphone (anche a ultrasuoni)

Esordisce in India una nuova app per pagare e trasferire denaro attraverso il conto bancario sfruttando le onde sonore che identificano il pagatore e il beneficiario. Presto la tecnologia arriverà in altri Paesi emergenti

Il brevetto di Harvard arriva in Italia con la batteria di Green Energy Storage

Il sistema, basato su una molecola estraibile dai vegetali, consente di accumulare energia, riducendo l’impatto ambientale e i costi di produzione. L’idea di business è diventata un caso di successo anche per l’overfunding su Mamacrowd

L’Open Innovation Contest 2018 di NTT Data fa tappa anche in Italia

Aperte fino al 10 ottobre le candidature per le startup che vogliano partecipare al processo di selezione italiano. Dieci imprese si presenteranno al pitch day del 16 febbraio 2018 a Milano e una sola arriverà alla finale del 22 marzo 2018 a Tokyo