A Milano c’è BIZ Factory, il premio nazionale per le imprese nate tra i banchi

La finale nazionale di BIZ Factory si terrà il 7 giugno a Milano: saranno premiati i migliori progetti di imprenditorialità studentesca da tutta Italia

 Il 7 giugno c’è BIZ Factory, la competizione nazionale tra tutti gli studenti che hanno svolto percorsi di imprenditorialità nelle loro scuole ed hanno creato mini-imprese. Ci saranno 13.000 ragazzi tra i 16 e i 19 anni, 650 mini-imprese, e 90 studenti giunti alla finale con 24 progetti che hanno vinto le selezioni regionali del programma “Impresa in azione”. BIZ Factory è un’iniziativa promossa da Junior Achievement, associazione non profit attiva in 39 Paesi europei per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile e dell’alfabetizzazione finanziaria. Quest’anno è giunta alla tredicesima edizione: il suo obiettivo è consentire agli studenti delle scuole secondarie superiori di sperimentare concretamente cosa vuol dire fare impresa.

biz

L’evento del 7 giugno

A partire dalle ore 14 presso l’UniCredit Pavilion in piazza Gae Aulenti 10 a Milano, sarà possibile visitare la fiera espositiva delle mini-imprese create dagli studenti-imprenditori di tutta Italia. Attraverso i 24 stand gli studenti presenteranno al pubblico e alla giuria gli originali prodotti o servizi realizzati, e dimostreranno le loro capacità di marketing, di comunicazione e di vendita. Alle 15, dopo l’intervento istituzionale di Oscar Pasquali, Capo Segreteria Tecnica del Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca, si aprirà il panel “Great conversation with…” nel quale alcuni personaggi noti e di forte impatto si racconteranno agli studenti in sala per ispirarli e trasferire loro valori, passioni, know-how, coraggio. Tra le 16 e le 16.30 tornerà sul palco Niccolò Torielli, conduttore televisivo che ha accompagnato gli studenti nelle precedenti fasi della competizione e, insieme a esponenti delle imprese partner di Junior Achievement, premierà il migliore progetto di imprenditorialità giovanile a scuola con il titolo di “Migliore Impresa JA 2016”. Saranno loro a rappresentare l’Italia alla prossima competizione europea di JA Europe. Verranno inoltre consegnati altri 4 premi: FedEx Innovation Award, The Walt Disney Company Italia Creativity Award, UniCredit Business Model Award, ABB Ecopreneur.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti