Redazione

Set 20, 2016

A Verona c’è la KidsUniversity, l’università per i bambini

Fino al 25 settembre, a Verona, laboratori, spettacoli e proiezioni per tutti i bambini e ragazzi appassionati di conoscenza

Dal 15 al 25 settembre, a Verona, si terrà la Kidsuniversity: laboratori, lezioni, dimostrazioni, spettacoli e proiezioni cinematografiche dedicate a universitari in erba. Il progetto nasce da una idea dell’Università di Verona e si sviluppa grazie al supporto di Pleiadi a partire da un format già sperimentato nei Paesi anglosassoni, che Verona ha personalizzato interpretandolo in maniera originale. Kidsuniversity Verona è stata inserita nel network europeo Eucunet, la rete delle “Children’s Universities” nate con l’obiettivo di far appassionare bambini e grandi al mondo della conoscenza, diffondere la curiosità e il pensiero critico e mettere l’istruzione e l’educazione al centro della loro attenzione. Tutte le attività, che si svolgeranno nei laboratori dell’università e in numerosi e suggestivi contesti cittadini, sono a ingresso gratuito.

 KidsUniversity

Nelle mattinate dal 19 al 25 i bambini saranno coinvolti nei 59 Kidslab scuole, i laboratori destinati alle scolaresche. Nei pomeriggi, invece, associazioni, enti, musei, aziende e realtà del territorio aprono le loro porte per offrire a bambini, ragazzi e alle loro famiglie i Kidslab per tutti. Kidsuniversity quest’anno sarà presente anche nel cuore di Verona, in Piazza Bra di fronte all’Arena, grazie al Kids Space uno spazio attivo dal 19 al 24 settembre, dalle 10 alle 20, in cui si susseguiranno numerosi appuntamenti con la conoscenza, la sperimentazione e la creatività.

Tra le novità dell’edizione 2016 anche la proposta dei Teacherslab, laboratori per insegnanti, con attestato di partecipazione, su temi utili all’aggiornamento professionale con docenti di ateneo e personalità legate al mondo della scuola. Nascono, inoltre, con la seconda edizione i Kidslab partner, laboratori realizzati con i sostenitori dell’iniziativa. L’appuntamento clou della manifestazione si terrà sabato 24 settembre, alle 15.30 con la cerimonia ufficiale di consegna dei diplomi e dei tocchi a bambini e ragazzi che avranno partecipato ai laboratori per le scuole, accompagnati dalle loro famiglie. Un momento di celebrazione e di festa in cui i giovanissimi universitari riceveranno dal rettore dell’ateneo Nicola Sartor l’attestato di “Doctor Kids” alla presenza di autorità accademiche, cittadine e di ospiti speciali. Salirà sul palco con loro l’astronauta ed ex pilota dell’Aeronautica Militare Maurizio Cheli.