Maker Faire Rome, l’Educational Day: 25 mila studenti tra gli stand dell’innovazione

Dal 14 al 16 ottobre 2016 c’è la Maker Faire Rome alla nuova Fiera di Roma: il primo giorno è interamente dedicato a scuole, studenti e insegnanti

Al via la quarta edizione della Maker Faire Rome, il più grande evento europeo in tema di innovazione e movimento maker, che si tiene dal 14 al 16 ottobre 2016 alla Fiera di Roma. Oggi, 14 ottobre, è l’Educational day, il giorno dedicato alle scuole: dalle 9 alle 13 la Fiera di Roma sarà interamente dedicata a studenti e ragazzi provenienti da tutta Italia che, guidati dai loro insegnanti, potranno esplorare liberamente gli stand della Fiera e provare i molti progetti e attività presenti. Alla Fiera sono attesi 25 mila studenti: molti di loro vestiranno i panni degli espositori, in quanto vincitori della Call for School, il bando che Maker Faire Rome aveva aperto per invitare i migliori progetti maker nati tra i banchi di scuola: il padiglione 9 è quello interamente dedicato a scuole, insegnanti, area kids e progetti educational.

kids1

Nel padiglione 9 saranno presenti 56 scuole con progetti provenienti da tutta Italia e, per la prima volta, anche da altri Paesi dell’Unione Europea. Qui vi abbiamo anticipato alcuni progetti che potrete vedere. L’Area kids quest’anno sarà la più grande di sempre, con attività incentrate sulla programmazione, sulla robotica, sull’elettronica, sul tinkering (il riciclo creativo didattico) e sulla creatività digitale. Ci saranno poi 7 aule dedicate ai workshop: laboratori tecnologici ed educativi su prenotazione si alterneranno nell’area dedicata alla formazione dei futuri maker. Ancora, 8 isole didattiche vedranno i piccoli partecipanti protagonisti di una sfida fra maker, e impegnati nella costruzione di un braccio bionico. A completare il quadro, uno spazio FabLab per bambini, affascinanti performance scientifiche e spazi espositivi gremiti di attività innovative. L’intero spazio è curato da Codemotion Kids.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Missione VITA, Paolo Nespoli torna nello spazio

L’astronauta italiano sarà per la terza volta in orbita attorno alla Terra, per la seconda volta ospite della Stazione Spaziale Internazionale. Il suo compito a bordo della ISS sarà svolgere esperimenti di fisiologia e biochimica per studiare il comportamento della vita nello spazio

Google, Facebook e marketing digitale: così il turismo in Portogallo fa numeri e dà lavoro

Visibilità nelle ricerche online e offerte personalizzate. Ecco come il Paese lusitano ha fatto delle proprie bellezze un business, con un fatturato 2016 di 11 miliardi (e 40 mila posti di lavoro in oltre 4 mila aziende)

Un robot subacqueo ha ispezionato i reattori di Fukushima

Per analizzare l’entità dei danni del terremoto del 2011 nella centrale nucleare di Fukushima, gli scienziati stanno usando un piccolo robot a forma di pesce che ha restituito le prime immagini del reattore

Questa startup di Wylab trova borse di studio per atleti | Usa College Sport

Selezionare borse di studio per atleti nelle università statunitensi, questa la mission del progetto di Deljan Bregasi: «Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi»

Come rapire Martina, 5 anni, usando i dati su Facebook. Il video da 200mila visualizzazioni in 24 ore

Matteo Flora ha dimostrato com’è possibile che un profilo Facebook creato dai genitori a una bambina possa rivelare dati preziosi utilizzabili come un’arma da un rapitore. Il video è diventato virale in poche ore