La scuola di oggi e di domani a confronto

Presente e futuro della scuola italiana tra dematerializzazione degli uffici, software liberi e tecnologie innovative applicate alla didattica

Si parla spesso di scuola 2.0 e tecnologie innovative, ma secondo i dati dell’Osservatorio KION, rappresentati dalla società Tecnosistemi nella seguente infografica, il sistema scolastico attuale non sempre è al passo con i tempi (o con le attese sperate).

infografica scuola 2

Leggi anche: Registro elettronico, 7 su 10 usano ancora carta e penna 

infografica scuola 3

Leggi anche: Tecnologie nello zainetto, consigli e risorse gratuite per la didattica 2.0 

infografica scuola 4

Leggi anche: Ecco le scuole che non vogliono la banda larga (gratis)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Ecco le scuole che non vogliono la banda larga (gratis)

Solo 40 scuole del sud su 260 hanno aderito alla proposta del GARR e ottenuto una connessione super veloce nelle loro classi. Non dobbiamo puntare il dito su quelle che hanno rifiutato, ma capire il perchè

Tecnologie nello zainetto, consigli e risorse gratuite per la didattica 2.0

Dopo la summer school “Tecnologie nello zainetto si parte” è stato creato un sito web che raccoglie tutti i consigli e i materiali presentati durante il corso. Ce ne parla Laura Biancato

Anno 1986: «E’ il momento del registro elettronico ». Oggi ancora 1 scuola su 2 non lo usa

Giovanni Degli Antoni, accademico e informatico, era stato profetico ma ancora oggi molte scuole non hanno il registro elettronico e neanche la rete

Registro elettronico, 7 su 10 usano ancora carta e penna

I vantaggi del registro elettronico sono molteplici soprattutto per le famiglie, ma senza connessione come è possibile utilizzarlo a scuola?

In Giordania è stato realizzato il primo impianto fotovoltaico in un campo per rifugiati

I pannelli solari installati ad Azraq assicureranno elettricità 24 ore al giorno a circa 20mila persone e consentiranno di migliorare le loro condizioni di vita. L’obiettivo è portare questa innovazione anche in campi più grandi come quello di Zaatari

AXA Innovation Hub, la startup interna ad AXA che trasforma le idee in servizi concreti

20 collaboratori di AXA Italia diventano startupper e si mettono alla prova degli esperti del settore. Patrick Cohen “E’ un nuovo modo di lavorare agile e innovativo per liberare l’energia e la creatività. Senza paura di sbagliare”