I primi 6 mesi del Piano Nazionale Scuola Digitale

Infografica per capire a che punto siamo con il Piano Nazionale Scuola Digitale: delle 35 azioni previste, ne sono state avviate 21

Il Ministero dell’istruzione ha diffuso una serie di slide per fare il punto sui primi sei mesi di applicazione del Piano Nazionale Scuola Digitale, avviato lo scorso ottobre. Delle 35 azioni messe in conto nel Piano ne sono state avviate 21. Tra queste ci sono i bandi per aprire i laboratori digitali per la didattica, l’ampliamento del progetto per portare il pensiero computazionale nelle scuole (Programma il futuro) e la formazione digitale per dirigenti scolastici e personale amministrativo. L’azione che ha avuto forse più rilievo negli ultimi mesi è stata quella che ha visto l’introduzione nelle scuole italiane di una nuova figura, l’animatore digitale: un docente particolarmente esperto di tecnologie che ha il compito di favorire e promuovere la digitalizzazione del suo istituto. Tra i prossimi passi, invece, ci sarà un’app per monitorare l’andamento del Piano, che verrà lanciata questo mese, e una serie di istruzioni per guidare gli animatori digitali.

Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sull’animatore digitale, spiegato da chi l’ha introdotto

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9x 10 11x 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

“Twitto la letteratura e assegno compiti di coding per Natale: la mia vita da animatrice digitale”

Intervista a Stefania Bassi, animatrice digitale e maestra elementare a Roma: la sua scuola è tra i vincitori del concorso del Miur per il Piano Nazionale Scuola Digitale

Tutto il Piano Nazionale Scuola Digitale spiegato in 35 punti

Guida pratica e riassuntiva del Piano Nazionale Scuola Digitale: 35 punti e 9 aree per spiegare i tempi e l’entità dei finanziamenti e per capire cosa cambia nella scuola italiana

Tutto quello che c’è da sapere sull’animatore digitale, spiegato da chi l’ha introdotto

Intervista a Damien Lanfrey e Donatella Solda, gli esperti del ministero dell’Istruzione che hanno redatto il Piano Nazionale Scuola Digitale dove si introduce la figura dell’animatore digitale

Un metodo per stampare in 3D con la polvere di Marte

L’idea quasi fantascientifica della colonizzazione dello spazio ha ispirato i ricercatori della Northwestern University che hanno pensato a un modo per realizzare strumenti necessari alla vita umana con la fabbricazione digitale sfruttando le risorse del suolo extraterrestre

La Nato aprirà un centro di Info warfare, a Helsinki

“Il centro – ha detto il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini in conferenza stampa – è stato realizzato per sensibilizzare alle minacce ibride e a come queste possano sfruttare le vulnerabilità delle moderne società occidentali.