Le migliori foto della RomeCup 2015, il trofeo nazionale di robotica

Chi gioca, chi smonta, chi racconta la sua idea. Ecco una gallery delle migliori immagini scattate tra i banchi di scuola dell’Istituto Leonardo da Vinci di Roma dove, dal 25 al 27 marzo, si tiene la RomeCup 2015, competizione nazionale di robotica

Due giorni fatti di gare, laboratori e incontri. Tutto dedicato alla robotica: il 25 e 26 marzo due mila studenti hanno raggiunto la capitale per la RomeCup 2015, la competizione nazionale di robotica. Tutti sperano di arrivare in finale, il 27 marzo in Campidoglio. Qui la cronaca della prima giornata, di seguito le migliori foto dal trofeo.

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

Rome cup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

IMG_1226

RomeCup 2015

IMG_1228

RomeCup 2015

IMG_1237

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

IMG_1281

RomeCup 2015

IMG_1282

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

IMG_1299

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

IMG_1241

RomeCup 2015

 

 

 

IMG_1315

RomeCup 2015

IMG_1322

RomeCup 2015

IMG_1334

RomeCup 2015

RomeCup 2015

RomeCup 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

RomeCup 2015, cronaca di una giornata tra robot e banchi di scuola

Dal 25 al 27 marzo, a Roma, c’è la competizione nazionale di robotica. La Rome Cup 2015 è arrivata alla nona edizione: studenti provenienti da tutta Italia si sono incontrati all’Istituto L. Da Vinci ed hanno portato le loro invenzioni. Come la serra automatizzata e la cuccia hi-tech

Get-online week: una settimana per mandare l’Europa in rete

In 24 paesi europei si organizzano, per una settimana, eventi e lezioni per diffondere le competenze digitali. L’Italia partecipa con la Fondazione Mondo Digitale e con il progetto Pane e Internet

INDIRE (MIUR): «Porteremo le stampanti 3D a scuola»

Lorenzo Guasti di INDIRE, spiega in questa intervista gli obiettivi e i futuri sviluppi del progetto “stampanti 3D nella scuola dell’infanzia”

Pochi secondi per lavare i denti grazie allo spazzolino record su Kickstarter

Amabrush combatte la noia di dover spazzolare per due minuti la dentatura, è molto più preciso nella pulizia e si collega tramite bluetooth a un’app. Ha raccolto quasi due milioni di euro in pochi giorni con il crowdfunding