Redazione

Mar 10, 2017

Orientamento per i giovani ai lavori del futuro: riparte Young Talents in Action

Young Talents in Action è il progetto nazionale di orientamento e formazione realizzato da ManpowerGroup e Tree che porta in 10 città italiane corsi di formazione, orientamento e masterclass per laureandi, laureati e neet

Orientare i giovani sui lavori del futuro, formarli sui percorsi e opportunità, colmare il gradino tra domanda e offerta che molte aziende di oggi percepiscono: spesso, infatti, i ragazzi non possiedono le competenze necessarie per rispondere alle esigenze delle aziende, sempre più digitali. Per venire incontro ai giovani, lunedì 20 marzo parte la nuova edizione di Young Talents in Action, il progetto nazionale di orientamento e formazione realizzato da ManpowerGroup – promosso dalla Fondazione HumanAge Institute e organizzato con la collaborazione di Tree – che punta a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani laureandi/neolaureati, NEET (cioè le persone che non studiano, non lavorano e non sono impegnate alla ricerca di un posto) e di coloro che vogliono specializzarsi tramite corsi di formazione gratuiti. I temi del progetto sono quelli del personal branding,  del Curriculum 2.0, del Social recruiting. Il progetto seguirà 10 tappe in tutta Italia, totalmente gratuite per i partecipanti: Trento, Padova, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Catania.

shutterstock_388713022

La formazione, prima di tutto

“L’innovazione parte dalla formazione. – ha detto il CEO di Tree, Antonio Perdichizzi – Per questo siamo particolarmente orgogliosi di essere al fianco di Manpower per Young Talents in Action, un progetto di orientamento e di formazione con contenuti altamente innovativi e in linea con i nuovi trend del mercato del lavoro, per dare concrete opportunità ai giovani formati di entrare in realtà aziendali. L’intero programma è stato infatti strutturato per venire incontro alle vocazioni dei singoli territori in cui si svolgeranno i corsi, offrendo formazione gratuita sui lavori del futuro da poter spendere immediatamente”.

10 città, 2.000 giovani

L’iniziativa è giunta alla sua quarta edizione, rinnova ed amplia il suo bacino di azione con un’offerta formativa ancora più capillare e vicina alle esigenze dei datori di lavoro, con particolare attenzione per le diverse specificità territoriali. Il calendario di Young Talents in Action per il 2017 prevede oltre 100 sessioni di formazione gratuita in 10 città. In tutto saranno coinvolti circa 2.500 giovani – di cui 800 già nelle prime quattro tappe, in programma dal 20 marzo al 5 aprile – per un totale di 1.600 ore gratuite di orientamento. Il progetto proporrà tre percorsi formativi complementari, con programmi specifici, così articolati:

  • Corsi di orientamento, della durata complessiva di 20 ore (due giornate da otto ore ed una da quattro ore), su sei diversi moduli. Forniranno i principali strumenti per l’inserimento nel mercato del lavoro e per far conoscere le opportunità connesse all’utilizzo delle nuove tecnologie.
  • Corsi di formazione, della durata di 120 ore, con lezioni di otto ore al giorno, su megatrend relativi alle professioni ed alle competenze del futuro in linea con le vocazioni occupazionali dei territori interessati dal programma: Industria 4.0 (Milano, Torino e Padova), Italian Food Innovation (Bari), Data Science (Roma, Firenze e Napoli) e Digital Marketing (Catania).
  • Masterclass, ovvero progetti formativi ad alta specializzazione, per formare professionisti in ambiti innovativi fortemente ricercati nel mercato del lavoro, organizzate in percorsi di 240 ore, distribuite in lezioni da otto ore al giorno. Ne sono previste complessivamente cinque sui temi affrontati nei corsi di formazione.

Tutti i corsi del programma 2017 sono ad accesso libero e gratuito, previa registrazione sul sito www.ytia.it, dove è inoltre disponibile il calendario completo di tutte le differenti tipologie formative proposte. “Il mondo del lavoro sta attraversando un’autentica trasformazione: le aziende oggi ricercano professionalità e competenze completamente diverse rispetto al passato. – ha commentato Stefano Scabbio, Presidente per l’Europa Orientale e l’Area Mediterranea di ManpowerGroup – Per colmare l’attuale divario tra skill ricercate e profili disponibili, è necessario un approccio alla formazione e all’orientamento decisamente innovativo. E’ con questo spirito che abbiamo messo a punto un format inedito per la quarta edizione di Young Talents in Action”.

 

, :