Su Instagram c’è una collezione di emoji dedicati a Frida Kahlo

Un designer ha creato 160 “Fridamoji” ispirati alle opere dell’artista messicana

L’arte di Frida Kahlo entra anche nel mondo digitale. Un designer ha dedicato alla famosa pittrice messicana un progetto su Instagram, creando 160 emoji basati sugli autoritratti e sui dipinti dell’artista. Che sono stati chiamati, naturalmente, Fridamoji.

Non è la prima volta che Sam Cantor, designer della Canter Fine Art gallery di Los Angeles, trasforma le opere di un artista in una grafica digitale: sempre su Instagram ha diffuso immagini ispirate a Andy Warhol e Yayoi Kusama. “Frida era perfetta per il nostro progetto – ha detto Cantor ad Artsy – metteva le sue emozioni in modo molto onesto nel suo lavoro, quindi quale miglior artista si poteva scegliere da trasformare in emoji, che altro sono che simboli con i quali oggi si esprimono le emozioni?”.

Il gallerista ha chiesto collaborazione alla Frida Kahlo Corporation per realizzare emoji quanto più vicini all’artista. Si voleva evitare l’effetto “stereotipo” (quello delle sopracciglia folte o dei copricapi fiorati) e riprodurre anche altri tipi di opere, molto importanti per la vita di Frida. Sono stati realizzati 400 emoji, ma sono 160 sono stati scelti: tra questi ce n’è uno ispirato al quadro in cui Kahlo veste abiti maschili (Self-Portrait with Cropped Hair del 1940) oppure l’autoritratto con le scimmie del 1943.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti