La Pixar lancia un video-corso gratuito che mostra come realizzare le sue animazioni

Pixar in a Box è una serie di video-lezioni online che mostrano agli studenti il “making of” dei famosi personaggi animati (insegnando a riprodurli)

Appassionati di cartoni, film animati e grafica digitale, e soprattutto amanti della Pixar (casa di produzione di Toy Story, Up, Cars, solo per citarne alcuni) c’è un regalo per voi. La Pixar Animation Studios, in collaborazione con la Khan Academy, ha appena lanciato “Pixar in A Box(abbreviato PIAB): un video-corso online gratuito che spiega il “dietro-le-quinte” dei film animati e permette agli utenti di cimentarsi in esercizi per imparare i fondamentali della computer grafica. Il corso usa le vere applicazioni usate nel mondo Pixar e riproduce gli strumenti usati dai disegnatori della casa di produzione: molto utile per gli studenti, permette di capire come dietro ai simpatici personaggi ci siano studi di ingegneria, matematica e algebra. 

Leggi anche: Google lancia un corso gratuito per capire l’intelligenza artificiale

Pixarlogo

Il dietro le quinte dei personaggi

Non è necessaria alcuna registrazione al corso: le lezioni sono disponibili gratuitamente online. Con Pixar in a Box, makers e studenti avranno l’opportunità di seguire passo passo la realizzazione di animazioni come quelle di Monsters&Co, Ribelle, Ratatouille, con uno sguardo ravvicinato a come si costruisce un personaggio o un dettaglio.

Tutti i video accompagneranno l’utente in un viaggio per dargli un assaggio di cosa significhi essere un designer per la Pixar: molti argomenti vengono trattati partendo da una visione generale ed ampia per concentrarsi poi più approfonditamente sugli aspetti tecnici. Molto interessanti, per gli studenti, sono le applicazioni di materie come la matematica e l’algebra al design: per esempio, viene mostrato come le parabole siano utili per modellare il prato in Ribelle o quali formule siano state necessarie per costruire la folla di robot in Wall-E.

Screen-Shot-2016-02-08-at-8.32.26-AM

Ti potrebbe interessare anche

Come trasformare le emozioni in un film: Inside Out spiegato dallo psicologo

Per il suo ultimo film sulle emozioni, la Disney-Pixar ha chiamato in causa il Greater Good Science Center dell’Università di Berkeley. Il fondatore del Centro racconta: “C’è della scienza dietro a quei personaggi”

Con l’album da colorare in realtà aumentata di Disney i disegni escono dalla carta

Per ora si tratta di un progetto presentato all’IEEE sulla realtà aumentata. Ma promette di dar vita ai personaggi Disney (come sognano i bambini da sempre)

I personaggi del nuovo Star Wars insegnano il coding ai bambini

La piattaforma Code.org ha stretto un accordo con Lucasfilm, la casa di produzione di Star Wars, per un tutorial gratuito che insegni ai bambini il coding usando i personaggi dell’ultimo capitolo della saga

Cosa vuol dire fare una «startup» per il digitale a Palazzo Chigi

Il nuovo Commissario del governo per il digitale e l’innovazione Diego Piacentini ha aperto le candidature per il nuovo team, dicendo di voler creare una sorta di «startup» all’interno della Pubblica Amministrazione

Copenaghen, la prima città al mondo a emissioni zero

La capitale danese punta entro il 2025 a far spostare il 50 per cento dei suoi abitanti in bicicletta e a produrre energia pulita attraverso le biomasse. Tutto in un contesto urbano moderno e iperconnesso

Un modello virtuoso di Open Innovation: l’accordo Lanieri lanifici biellesi, spiegato

Il ceo del lanificio biellese spiega la scelta della sua società di investire in una startup: «È una mossa strategica per presidiare un mercato nuovo e portare in azienda stimoli e idee che altrimenti non avremmo potuto conoscere»