Al via la Settimana dell’insegnante: con una margherita si #Ringraziaundocente

Dal 2 all’8 maggio una campagna su twitter accompagna l’iniziativa degli studenti dell’Istituto Galilei-Costa di Lecce: famosi e meno famosi si fotograno per dire che “Gli insegnanti sono importanti”. L’hashtag è #Ringraziaundocente

Una margherita multicolore che rappresenta la primavera del sapere e la pazienza nel linguaggio dei fiori. È il logo del 2016 per la seconda edizione della Settimana italiana dell’insegnante, dal 2 all’8 maggio. L’hashtag per la promozione social dell’iniziativa è lo stesso dell’anno scorso #Ringraziaundocente, che dà la possibilità a tutti di fotografarsi per sostenere il lavoro di maestri e professori della Penisola. Tante persone comuni che credono molto nella dignità di questa professione hanno aderito alla campagna social. E molti vip hanno prestato il loro volto per pubblicizzare l’iniziativa: il giornalista Franco Di Mare, il comico Pintus, Paolo Ruffini e anche Carlo Verone che già aveva difeso in molte altre occasioni il lavoro dei prof. Il messaggio che tutti hanno voluto trasmettere è: “Gli insegnanti sono importanti”.

Leggi anche: 1500 euro al mese per un insegnante? Per Verdone sono «una mortificazione»

#ringraziaundocente

Un premio Nobel per l’insegnante

Tutto parte anche quest’anno da Lecce. E precisamente dalla classe IV A dell’Istituto Galilei-Costa. Questi ragazzi hanno ideato il progetto MasterProf per valorizzare la professione del docente. E la settimana dell’insegnante è una delle occasioni per metterla al centro. L’idea è arrivata dagli Stati Uniti, dove esiste già un Global Teacher Prize, un premio Nobel per l’insegnante. La competizione aveva visto proprio un insegnante della scuola leccese arrivare tra i finalisti. L’intenzione non è solo riportare all’attenzione di tutti il lavoro silenzioso di chi ogni giorno cerca di conciliare concetti e nozioni con l’educazione a un mondo che cambia. Ma anche riconoscere chi per qualche ragione riesce ad essere un insegnante fuori dall’ordinario. Perché ha ricevuto un riconoscimento internazionale, perché ha promosso l’educazione dei cittadini globali, perché si batte per un’istruzione di qualità. Il sito raccoglie le segnalazioni di chiunque voglia rispondere all’invito «Conosci un prof “speciale”? Faccelo conoscere!».

Sconti e agevolazioni per i docenti

Per l’edizione del 2016, oltre al nuovo logo, la settimana dell’insegnante ha lanciato anche un’altra iniziativa per favorire gli insegnanti. Una serie di agevolazioni in musei, sale cinematografiche, librerie e sconti in negozi di tecnologia. Cinema, tv e radio sono stati poi invitati a prevedere nella loro programmazione film o trasmissioni che celebrano l’insegnamento. Ma la proposta è ancora aperta a chiunque voglia offrire ai docenti un’agevolazione per la settimana, compilando un semplice form sul sito di Master Prof.

Schermata 2016-05-02 alle 15.10.08

logo

Un Commento a “Al via la Settimana dell’insegnante: con una margherita si #Ringraziaundocente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook e YouTube lavorano contro la propaganda terroristica sulle loro piattaforme

Il social per eccellenza e il portale di videosharing si attrezzano per fare fronte alla minaccia estremista con un misto di tecnologia e buon senso: il riconoscimento automatico spesso non basta a eliminare i contenuti pericolosi

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito