Redazione

Lug 26, 2016

Redazione

Lug 26, 2016

Google apre un museo virtuale a portata di smartphone

La nuova app contiene un archivio di 65mila dipinti, 8mila foto e 7mila sculture. In futuro permetterà di fare dei tour virtuali dei musei di tutto il mondo

La storia dell’arte in un click. Google ha messo a punto Google Arts & Culture, una nuova app (disponibile su iOS e Android) che contiene dipinti di migliaia di artisti, documenti e immagini storiche, ma anche tour virtuali di musei e esposizioni in giro per il mondo. Un grande museo virtuale, tutto sul proprio smartphone.

 

partenone,-atene-215482

Non ci sono particolari percorsi o visite studiate, e tutto a disposizione in maniera casuale. Si può fare un tour virtuale del Sheikhupura Fort in Pakistan, leggere un articolo sulla storia della musica in Brasile o dare un’occhiata ai dipinti di Andrea Mantegna.

L’archivio è composto di 65mila dipinti, 8mila foto, 7mila sculture e un’infinità di altri oggetti legati al mondo dell’arte.

Uno degli aspetti più interessanti legati a Google Arts & Culture è la funzione “Art Recognizer”, che utilizza la fotocamera dello smartphone per riconoscere l’opera d’arte e fornire informazioni aggiuntive. Per il momento funziona soltanto alla Dulwich Picture Gallery di Londra, alla Art Gallery of South New Wales di Sidney e alla National Gallery of Art di Washington. Ma da Google hanno già fatto sapere che l’obiettivo è coprire tutti i principali musei del mondo.