Teachat, startup delle ripetizioni online, vince a Bologna la ING Challenge

La startup che mette in collegamento studenti e tutor avrà la possibilità di incontrare i mentor di H-Farm

E’ il progetto imprenditoriale valutato come migliore perché combina in modo ottimale il Made in Italy, come mercato di riferimento, un team affiatato e competente e un’idea innovativa. Si chiama Teachat ed è la startup che ha sviluppato una piattaforma web mobile che facilita l’incontro tra studenti che necessitano di ripetizioni su materie specifiche e tutor che possano offrire così la loro formazione a distanza, attraverso una chat. Teachat è la vincitrice della tappa di Bologna di ING Challenge – Join the start-up tour presso la Fondazione Golinelli, progetto rivolto alle nuove generazioni organizzato da ING Bank Italia in collaborazione con H-FARM.

INGCHALLENGE FONDAZIONE GOLINELLI BOLOGNA

Portano a casa due giorni di training e mentoring al Campus di H-Farm e la possibilità di presentare le propria idea nel corso di un investor day, sempre all’acceleratore di Roncade (Treviso). Il team di Teachat è composto da Daniele Lama e Marco Rosetti, co-fondatori di Teachat, entrambi provenienti da Cesena. Durante l’incontro, cui hanno partecipato esperti in materia, studenti, imprenditori digitali e istituzioni locali, sono stati affrontati temi legati alla Smart Education, il complesso di strumenti che sfruttano le nuove tecnologie e l’innovazione digitale per erogare servizi scolastici e favorire l’apprendimento interattivo, rendendo così lo studio più facile e divertente per i ragazzi.

ING Challenge – Join the start-up tour è un progetto che nasce per fornire un supporto concreto e continuativo alla formazione dei giovani talenti italiani sui temi dell’imprenditorialità e del digitale, mostrando le opportunità di business nei settori più innovativi e con maggiori prospettive per il futuro. L’ambizioso e sfidante obiettivo di ING Bank è quello di lanciare 50 nuovi giovani imprenditori entro il 2020 e offrire loro, grazie alla collaborazione quinquennale con H-FARM, 25.000 ore di mentorshipQUI per candidare il tuo progetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 6 startup finaliste di .itCup Registro 2017

Dalle 110 candidature arrivate per la sesta edizione della .itCup organizzata dal Registro.it sono stati selezionati i progetti innovativi che parteciperanno alla .itCup School a Pisa. E che il 26 ottobre saranno in finale a Roma

Negli Stati Uniti arriva il primo avvocato-robot al mondo. Ed è gratuito

Il robot, che si chiama DoNotPay, in realtà è un’intelligenza artificiale in forma di chatbot e offre consulenza gratuita a chi non può permettersi un legale in carne e ossa. Nei due anni di sperimentazione ha contestato 375mila multe per il parcheggio

McDonald’s firma una linea di abbigliamento e la consegna a casa con UberEats

La famosa catena di fast food ha pensato per il 26 luglio a una campagna per celebrare il Global Delivery Day: in quella data chi ordinerà con UberEats si verà recapitare a casa un articolo con riferimento al marchio del Big Mac

I vincitori della prima edizione: “Siamo cresciuti grazie a Start To Be Circular”

Grazie alla call di Fondazione Bracco la startup Orthoponics ha acquisito le giuste competenze per conquistare il mercato. Scadenza il 3 di novembre. In palio un premio del valore di 10.000 euro e l’ingresso nell’incubatore SpeedMiUp

Botnet, Microsoft combatte Fancy Bear in tribunale

Per fronteggiare l’offensiva cibernetica che si presume giunga dalla Russia, a Redmond hanno scelto un’arma non convenzionale. I cyber-criminali sono colpiti a suon di carte bollate, e la loro botnet smantellata in tribunale