Ecco chi sono i 50 docenti in finale per il Premio Nazionale Insegnanti

Pubblicati i nomi dei 50 finalisti per il Premio Nazionale Insegnanti, gemellato con il Global Teacher Prize: i 5 vincitori saranno nominati entro dicembre

Sono stati pubblicati i nomi dei 50 finalisti al Premio Nazionale Insegnanti, istituito come versione italiana del Global Teacher Prize, per dare un riconoscimento ai docenti che quotidianamente cercano di innovare la scuola. Il premio è stato anciato lo scorso 29 maggio in gemellaggio proprio con il Global Teacher Prize, conosciuto anche come il Nobel dei docenti. In questa pagina si possono scorrere i nomi e le scuole di appartenenza dei 50 insegnanti che sono stati scelti dalla commissione tecnica del Miur per accedere alla finale. La maggior parte dei docenti proviene dal nord: ma si scopre anche il nome di Daniele Manni, insegnante di Lecce, già arrivato in finale per il Global Teacher Prize.

schermata-2016-12-05-alle-13-11-15

La fase successiva: da 50 a 5

Ora i finalisti dovranno produrre un elaborato. I vincitori saranno decretati entro il mese di dicembre da una giuria composta dalla Presidente della Rai Monica Maggioni, dallo scrittore e insegnante Eraldo Affinati, dallo scrittore ed ex magistrato  Gianrico Carofiglio, dal professore e Presidente onorario di ‘Libera’ Nando Dalla Chiesa, e dall’attrice Cristiana Capotondi. Si individueranno 5 finalisti: al primo andrà un premio pari a 50 mila euro, mentre gli altri quattro riceveranno 30 mila euro ciascuno. Il premio in denaro verrà assegnato alle scuole dei docenti vincitori per la realizzazione di attività e progetti promossi e coordinati dagli insegnanti premiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 6 startup finaliste di .itCup Registro 2017

Dalle 110 candidature arrivate per la sesta edizione della .itCup organizzata dal Registro.it sono stati selezionati i progetti innovativi che parteciperanno alla .itCup School a Pisa. E che il 26 ottobre saranno in finale a Roma

Negli Stati Uniti arriva il primo avvocato-robot al mondo. Ed è gratuito

Il robot, che si chiama DoNotPay, in realtà è un’intelligenza artificiale in forma di chatbot e offre consulenza gratuita a chi non può permettersi un legale in carne e ossa. Nei due anni di sperimentazione ha contestato 375mila multe per il parcheggio

McDonald’s firma una linea di abbigliamento e la consegna a casa con UberEats

La famosa catena di fast food ha pensato per il 26 luglio a una campagna per celebrare il Global Delivery Day: in quella data chi ordinerà con UberEats si verà recapitare a casa un articolo con riferimento al marchio del Big Mac

I vincitori della prima edizione: “Siamo cresciuti grazie a Start To Be Circular”

Grazie alla call di Fondazione Bracco la startup Orthoponics ha acquisito le giuste competenze per conquistare il mercato. Scadenza il 3 di novembre. In palio un premio del valore di 10.000 euro e l’ingresso nell’incubatore SpeedMiUp

Botnet, Microsoft combatte Fancy Bear in tribunale

Per fronteggiare l’offensiva cibernetica che si presume giunga dalla Russia, a Redmond hanno scelto un’arma non convenzionale. I cyber-criminali sono colpiti a suon di carte bollate, e la loro botnet smantellata in tribunale