Giulia Lotti

Set 7, 2015

A 17 anni inventa un gel per rimarginare le ferite in 12 secondi

Joe Landolina oggi ha 22 anni, e ai tempi l'università ha trovato un modo per bloccare il sanguinamento delle ferite. Si chiama Vetigel, un gel composto da alghe e polimeri. Ha raccontato la storia della sua scoperta anche al TED

Joe Landolina, 22 anni, ha trovato un modo per bloccare quasi istantaneamente il flusso di sangue da una ferita. Si chiama Vetigel, un composto a base di alghe e polimeri che a contatto con la lacerazione, in meno di 12 secondi, blocca la fuoriuscita di sangue creando una patina protettiva. Al tempo della scoperta aveva solo 17 anni e frequentava l’università NYU Poly e oggi è a capo della Suneris Inc.

vetigel

Chi è Joe Landolina?

Landolina è nato il 27 gennaio del 1993 a Pine Bush nell’Ulster County, New York . Da bambino ha imparato a conoscere la chimica grazie agli insegnamenti del nonno nell’azienda di famiglia, la vigna Baldwin. Si è diplomato alla Pine Bush High School nel 2010, e subito dopo ha inziato a frequentare il Politecnico di Ingegneria alla New York University. Durante gli studi ha scopero Vetigel e fondato la sua azienda di ricerca, e nel 2015 si è laureato in chimica e biomolecolare, con un Master in ingegneria biomedica alla New York University.

vetigel2

Come funziona

I polimeri di cui è composto il gel sono come cubetti di Lego che, unendosi gli uni con gli altri, si adattano perfettamente al tessuto strappato creando un film curativo. Non sono ancora stati rivelati i limiti di utilizzo in termini di profondità della ferità e flusso sanguinio. Per il momento i risultati migliori sicuramenti si ottengono da problematiche più piccole e meno gravi, ma più avanti il giovane brillante avanzerà le sue ricerche e scoprirà nuovi metodi di guarigione.

Il gel quasi “miracoloso” ancora non è disponibile in Europa e in Asia, dove probabilmente arriverà entro il prossimo anno.

Il video

@giulialotti1