A Catania 500 studenti-startupper per fare “Impresa in Azione”

Sono arrivati da tutta la Sicilia giovani imprenditori che il 13 maggio 2015 hanno presentato al Palazzo della Cultura di Catania le proprie idee di startup realizzate per il progetto “Impresa in Azione” di Junior Achievement e “L’Impresa dei tuoi sogni” di Confindustria Catania

Sono state coinvolte ben 24 scuole secondarie di II grado di tutta la Sicilia nella finale regionale di Impresa in Azione del 13 maggio 2015 durante l’evento è organizzato dall’associazione Startup City, con il supporto del Consolato degli Stati Uniti per il Sud Italia e di Cogipower. Si tratta di studenti che, per sei mesi, sono diventati veri imprenditori lavorando in classe, con il supporto di docenti e tutor, nella creazione di un’impresa e di un prodotto attraverso un percorso didattico e formativo che Junior Achievement Italia porta avanti per diffondere la cultura imprenditoriale fin dai banchi di scuola. Le startup degli studenti sono state valutate da una giuria che ha selezionato i vincitori che rappresenteranno la Sicilia a Milano nell’evento nazionale BIZ Factory.

Progetti in gara

Innovazione e tradizione siciliana nei progetti presentati dagli studenti. Si tratta di oggetti realizzati in sughero, porta-cellulari innovativi, tavoli di design, fino a nuovi tipi di pasta e molti altri ancora. Gli studenti hanno affrontato tutte le fasi per l’avvio di una startup: dal brainstorming alla costituzione dell’impresa; dalla definizione dei ruoli del team fino alla realizzazione dei prodotti.

I vincitori e alcuni tweet

Ecco la raccolta dei migliori tweet e foto che si sono diffusi sui social con l’hashtag ufficiale #studenteimprenditore

startup catania10 startup catania11 tweet1 tweet2 tweet3 tweet4 tweet5 tweet6 tweet7 tweet8 tweet9

I partner

Partner della Fiera regionale Sicilia di Impresa in azione sono il Comune di Catania, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Catania, TIM #WCAP e Unicredit. Tutti soggetti che hanno voluto sostenere il progetto nelle scuole siciliane per diffondere una cultura dell’innovazione e dell’impresa nelle giovani generazioni che rappresenti un’opportunità e un importante e fondamentale passo per la creazione di un futuro tessuto imprenditoriale dinamico, pronto alle sfide dell’economia del futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La startup di Firenze che aiuta chi affitta camere, appartamenti e B&B. Keesy

Patrizio Donnini ha sviluppato un servizio di check-in e check-out automatizzato per chi fa home sharing. I Keesy Point, localizzati in punti strategici di arrivo come stazioni e aeroporti, sono aperti 24 ore su 24, per garantire la massima libertà di host e guest. Si parte da Firenze, poi sarà la volta di Roma, Milano e Venezia

L’ecommerce di cibo e vino Made in Basilicata, con le ricette degli chef del posto. Godebo

Il progetto di tre lucani per valorizzare i prodotti enogastronomici del territorio e portarli sul mercato nazionale e internazionale. Si possono acquistare ingredienti singoli e anche menu. E ci sono anche i video tutorial per le ricette