Acrobatic Words, l’Università della Calabria lancia il gioco in stile Ruzzle

L’app permette di creare parole sulle diverse facce di un cubo, associando immagini e parole legate al mondo accademico

L’università vista in maniera, per così dire, acrobatica. Francesco Scarcello, professore di ingegneria informatica dell’Università della Calabria e delegato del rettore alla didattica, ha ideato Acrobatic Words, app basata sulla creazione di parole sulle diverse facce di un cubo.

acrobatic-2-1024x768

Il Ruzzle italiano

Simile a Ruzzle, per intenderci, con la differenza che ad ogni lato è associato un tema diverso, sia dal punto di vista visivo che da quello semantico. Sempre però legato al mondo universitario. «Può essere una biblioteca, un dipartimento, un centro di ricerca: in questo modo facciamo conoscere l’attività dell’università in maniera veloce e divertente» spiega Scarcello. L’app è stata pensata per essere utilizzata in qualunque realtà, non solo accademica.

Dopo l’app, il cubo

Il modo di giocare può essere scelto in due varianti: quello classico, con un solo dito, e quello acrobatico (da cui prende il nome la app), in cui la combinazione può essere fatta con tutte le dita. L’attività di Francesco Scarcello e del suo team di lavoro non si ferma però all’utilizzo della app da smartphone. Negli scorsi mesi è stato depositato un brevetto per l’invenzione di un cubo tridimensionale, touch screen su tutte le facce, per questo gioco e per tutti gli altri di questo tipo. Una sorta di controller da utilizzare in molteplici situazioni.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti