I 50 migliori videogiochi della storia in una classifica

Dave Smith di Business Insider ha provato a stilare una classifica dei giochi per console meglio riusciti dagli anni Ottanta a oggi: da quelli più semplici a quelli più elaborati dal punto di vista della storia e della rappresentazione grafica dei personaggi. Medaglia d'oro per Super Mario

Dicembre è il mese delle classifiche, il momento in cui tracciare un bilancio. E non vale solo per l’anno che si sta per chiudere. È l’occasione buona per guardarsi anche indietro. Dave Smith di Business Insider ha provato a farlo con i videogiochi. Ne ha scelti 50, secondo lui i più belli di tutti i tempi. O quasi. La lista include solo giochi per console lanciati a partire dagli anni ’80. In alcuni casi si fa riferimento a intere serie di videogames che sono riuscite a conquistare un posto tra i preferiti. Si tratta comuque per la maggior parte di giochi ancora in qualche modo disponibili e per i quali è stata fatta una valutazione anche in base alle recensioni degli utenti e al punteggio ottenuto sul sito Metacritic.

50. Mike Tyson’s Punch-Out!!

Il protagonista di questo videogioco Nintendo riporta il pensiero indietro a quando Mike Tyson sembrava l’uomo invincibile del pugilato, il peso massimo in grado di far paura a chiunque, almeno prima che la squalifica per un morso all’orecchio di un avversario non significò l’inizio del suo declino. Il nome di Tyson fu usato per lanciare il gioco in cui il personaggio Little Mac (il giocatore) le tentava tutte per battere il campione sul ring. Il gioco è stato messo sul mercato di nuovo nel 1990, questa volta senza il riferimento a Tyson nel nome. Ed è arrivato sulla Wii nel 2009. Era difficile vincere: la storia vuole che nemmeno Tyson sia riuscito a battere se stesso.

tyson

49. Soul Calibur

Sempre nella categoria combattimento troviamo Soul Calibur. Si tratta di un videogioco uscito per console nel 1999 e disponibile su PlayStation, Dreamcast, PlayStation 2, GameCube, Xbox, Wii, PlayStation 3 e Xbox 360. I personaggi si muovono in un’abientazione fantasy e si confrontano con armi bianche: spade, lance, bastoni. La saga ha vari capitoli e ognuno di essi ha caratteristiche aggiuntive che contribuiscono a rendere ogni duello unico. Anche i personaggi sono molto vari e con peculiarità diverse. Sono stati anche inseriti personaggi di God of War o Assassin’s Creed. E c’è anche la possibilità di combattere nei panni di Darth Vader o Yoda di Star Wars.

soul-calibur

48. Silent Hill

Prodotto da Konami, Silent Hill è una serie di videogiochi survival-horror. Il giocatore segue le vicende di Harry Mason che vaga nella spettrale e nebbiosa città statunitense di Silent Hill alla ricerca della figlia scomparsa. Sul suo cammino mostri e scene di violenza che rappresentano le manifestazioni nel mondo reale di malesseri psicologici. Il gioco è stato prodotto per la console Sony Playstation ed è poi arrivato anche su Xbox, Xbox 360, Wii, PlayStation Vita.

2096106-silenthilldownpour2

47. Wii Sports

Quando uscì nel 2006, Wii Sports portò i giocatori a vivere un’altra esperienza di gioco: muoversi insieme al telecomando della Wii per colpire palline da tennis, da baseball o da golf, centrare il canestro di basket, abbattere i birilli a bowling e combattere sul ring. Il videogioco è stato un successo, secondo per vendite solo a Tetris, il gioco in cui bisognava mettere in riga i mattoncini sul Game Boy.

wii_sport_bowling

46. Call of Duty

La serie di Call Of Duty è stata lanciata nel 2003 per Nintendo DS, Nintendo GameCube, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Portable, PlayStation Vita, Wii, Wii U, Xbox, Xbox 360, Xbox One, anche se la prima versione del gioco era stata sviluppata per Pc. Il videogame è poi arrivato su console e mobile. Il giocatore ha una visuale in prima persona del personaggio che spara in diverse ambientazioni e storie sia del passato che del futuro. L’ultimo capitolo della saga, Infinite Wars, è stato lanciato a novembre 2016 e ha come antagonista Jon Snow di Game of Thrones.

call-of-duty

45. Guitar Hero

Nel mondo dei videogiochi c’è spazio anche per chi ama la musica e vuole sentirsi una vera rockstar. Guitar Hero è stato pensato proprio per questo. Le piattaforme per le quali è stato sviluppato dal 2005 sono PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Wii e Wii U. Il giocatore può rendere la sua esperienza musicale ancora più realistica con alcuni accessori come le percussioni o i microfoni.

guitarhero-screen

44. LittleBigPlanet

I personaggi di pezza di LittleBigPlanet si muovono tra le varie plattaforme collezionando bolle colorate. I giocatori li manovrano e arrivano poi ai livelli personalizzati in cui possono esercitare la fantasia artistica per creare dei livelli destinati ad altri giocatori. Il gioco è stato sviluppato nel 2008 per Play Station 3 ed è poi arrivato anche su PlayStation 4, PlayStation Vita e PlayStation Portable.

hp-sackboys-2

43. Contra

Contra è un videogioco del 1987 prodotto da Konami. I giocatori devono contrastare ondate di nemici, umani e robot, sparando e evitando di essere sparati. La piattaforma per la quale il gioco è nato è quella Nintendo. È possibile giocare in modalità singola o in coppia. Esistono tre versioni del gioco che sono state adattate alle differenti necessità del mercato statunitense, giapponese e europeo.

contra

42. Madden NFL

Il football americano è il protagonista di Madden NFL, il gioco di Electronic Arts del 1988. Il primo rilascio è stato per Apple II, ma poi il gioco è arrivato su tutte le piattaforme. La caratteristica fondamentale di Madden NFL è il suo realismo, dalla rappresentazione dei giocatori, al campo, alla telecronaca in diretta. Ogni anno il gioco ha una nuova versione per stare al passo con i campioni dello sport nazionale statunitense.

madden-nfl-12-brady_656x369

41. Assassin’s Creed

La serie di Assassin’s Creed mescola azione e avventura. La trama del gioco è intricata e vede la contrapposizione tra il gruppo dei Templari e la confraternita degli Assassini con le loro idee diverse su come governare il mondo: i primi con il controllo sulla vita degli uomini, i secondi con la giustizia. Il protagonista principale della storia è Desmond Miles i cui ricordi sono la prospettiva del giocatore in Assassin’s Creed. Il gioco è stato sviluppato con straordinaria accuratezza storica da Ubisoft per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Nintendo DS, PlayStation Portable, PlayStation Vita, Wii Ue. Il risultato è una mescolanza tra la realtà con la finzione.

assassins-creed

40. Dragon Age

Dragon Age è una serie di videogiochi di scambio di ruoli in ambientazione fantasy sviluppata da Bioware dal 2009. I personaggi sono molto diversi tra di loro e anche la storia è avvincente. I giocatori possono scegliere tra PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One la piattaforma sulla quale provare a giocare.

 dragon-age

39. Resident Evil

Con oltre 71 milioni di unità vendute, Resident Evil è forse la serie di videogiochi survival horror più riuscita. Il primo capitolo risale al 1996. Negli anni i giocatori l’hanno sperimentato su Dreamcast, GameCube, Nintendo 64, Nintendo 3DS, PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, Sega Saturn, Wii, Wii U, Xbox 360 e Xbox One. La storia ha anche ispirato fumetti, libri e film prodotti da Hollywood. A gennaio 2017 è atteso il prossimo episodio: Resident Evil 7: Biohazard.

re1_screen

38. Okami

Storia e leggenda dominano Okami, il videogioco lanciato nel 2006 dalla Capcom. Il giocatore si muove in un’atmosfera color pastello controllando il protagonista Ameratasu. Arma principale di Ameratasu è il pennello celestiale con il quale va alla ricerca di un antico demone. La storia si svolge in Giappone, Paese che offre al gioco una serie di personaggi tipici del suo folklore.

okami-issun

37. Star Fox 64

Pensato per la console Nintendo 64, Star Fox 64 è stato venduto in Europa e in Australia con il nome di Lylat Wars. Nel 1997, anno in cui è stato lanciato, è stato il videogioco di maggiore successo. Il giocatore controlla L’Airwing di Fox e può sparare circondato da altri piloti. Nella confezione del gioco c’era anche il Rumble Pak, un dispositivo che si agganciava al joystick Nintendo e produceva una vibrazione in particolari azioni. Nel 2011 Nintendo ha rilasciato una versione 3D del gioco.

starfox64_n64_game_box

36. Final Fantasy

Divenuta popolare in tutto il mondo, la serie di videogiochi Final Fantasy si distingue perché ogni episodio ha una trama indipendente. Il primo capitolo risale al 1987 ed è stato sviluppato nel tempo praticamente per tutte le piattaforme esistenti. I personaggi sono molto creativi e la grafica molto curata. L’ultimo episodio della serie è arrivato da poco su Playstation 4 e XBox One.

final-fantasy-xv_cover_2016

35. Mortal Kombat

La data ufficiale del primo rilascio per Mortal Kombat è stata il 1993. Da allora si sono susseguiti diversi episodi della saga di questo videogioco di combattimento in cui la violenza estrema è una carattersitica fondamentale. I sequel e gli spin-off della serie sono stati parecchi, a partire da un paio di adattamenti cinematografici di metà anni Novanta: Mortal Kombat and Mortal Kombat: Annihilation.

mortal-combat

34. Tomb Raider

Al di là del collegamento immediato con il film interpretato da Angelina Jolie, Tomb Raider è stato un videogioco di grande successo degli anni Novanta. La protagonista Lara Croft è un’archeologa avventuriera che nel gioco deve superare una serie di prove esplorative e combattimenti. Il suo aspetto negli anni è migliorato di parecchio anche se da sempre la protagonista è ammirata per la sua bellezza. Poco o nulla è invece cambiato della dinamica del gioco sulle piattaforme PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox, Xbox 360, Xbox One.

tomb-rainder

33. Destiny

Ambientato su diversi pianeti del sistema solare, Destiny è un videogioco della categoria sparatutto in prima persona. Lanciato da Bungie nel 2014 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One è stato ulteriormente migliorato da allora sfruttando  le caratteristiche delle moderne console. La trama è  fantasy e fa muovere il giocatore in ambientazioni affascinanti e ben rappresentate.

destiny

32. The Elder Scrolls V: Skyrim

Di questa serie lanciata nel 1994, il quinto capitolo sembra essere quello più riuscito. I Bethesda Game Studios l’hanno sviluppato nel 2011 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One. È un videogioco di scambio di ruoli il giocatore è il Dragonborn, l’uomo destinato a distruggere il drago che mangerà il mondo. In questa sua avventura sviluppa abilità che rendono la sua esperienza di gioco sempre diversa.

elder-scrolls

31. Mario Tennis

L’idraulico di origini italo-americane gioca a tennis in questo videogioco di Nintendo del 2000. I comandi per colpire la palla in modo differente sono immediati e semplici da imparare, il che ha fatto di questo gioco uno dei più riusciti per Nintendo 64 e uno dei più accessibili.

mario-tennis

30. Dark Souls

Dark Souls è una serie lanciata per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One nel 2011. Viene considerato il videogioco erede di Demon’s Souls e presenta un coefficiente di difficoltà piuttosto elevato. Il giocatore usa magia e armi per sopravvivere in un’ambientazione fantasy e ha la possibilità di resuscitare dopo la morte. Alla fine del gioco può scegliere se continuare l’età del fuoco tenendo accesa la fiamma primordiale, oppure spegnerla dando inizio all’età del buio.

dark-souls

29. Psychonauts

Psychonauts è un videogioco a piattaforme sviluppato nel 2005 per Xbox 360, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4. Il protagonista Razputin “Raz” Aquato nel corso del gioco attraversa diverse avventure, ma soprattutto acquisisce l’abilità di entrare nella mente delle altre persone. L’ambientazione e lo sviluppo del gioco cambiano a seconda della psiche visitata, perché di volta in volta il protagonista deve risolvere i problemi interiori altrui.

psychonauts

28. Shadow of the Colossus

Un videogioco semplice nella trama e nell’ambientazione, ma molto bello. Così viene giudicato Shadow of the Colossus in cui il protagonista Wander galoppa a cavallo in praterie sterminate per arrivare a salvare una fanciulla di nome Momo. Lungo il suo percorso deve sconfiggere una serie di colossi, tutti con caratteristiche diverse. Il gioco è stato sviluppato per Play Station 2 e 3 nel 2005.

shadows

27. Uncharted

Una straordinaria caccia al tesoro che solo i possessori di una Play Station 3, 4 o Vita possono permettersi di sperimentare. Questo è il videogioco Uncharted lanciato nel 2007 da Sony. Al momento conta 4 capitoli e due spin-off. Il protagonista dell’intera serie è l’esploratore Nathan Drake che appassiona i giocatori con le sue avventure.

18272541998_53ee265dec_o

26. GoldenEye 64

Videogioco sparatutto in prima persona, GoldenEye 64 è stato pensato per la console Nintendo 64 nel 1997. La storia è quella dell’omonimo episodio di James Bond. Il giocatore controlla l’agente segreto nella sua battaglia contro un’organizzazione criminale. Dà anche la possibilità di giocare in più persone. È stato il terzo gioco più venduto della Nintendo.

goldeneye

25. Bloodborne

Ha appena un anno Bloodborne e si tratta di un videogioco sviluppato per Play Station 4. La casa produttrice è la From Software che sta anche dietro a Dark Souls. Ci sono diversi punti in comune tra i due giochi. Ha uno stile gotico e permette al giocatore di seguire le vicende dei protagonisti nell’ambientazione e nelle sfide da affrontare. Come in Dark Souls si muore parecchio, ma ogni vittoria è particolarmente appagante. Gli ambienti e i mostri incontrati lungo il percorso sono sempre affascinanti.

bloodborne

24. Red Dead Redemption

Videogioco di avventura ambientato nel Far West, Red Dead Redemption è stato lanciato nel 2010 per PlayStation 3 e Xbox 360 da Rockstar Games. Il giocatore è John Marston, un ex-fuorilegge che è costretto ad andare alla ricerca dei suoi ex compagni di crimine. Tra duelli, galoppate e animali selvatici il protagonista esplora i territori a confine tra Stati Uniti e Messico.

read-dead-redemption

23. Metal Gear Solid

Metal Gear Solid è un videogioco di azione stealth del 1998 per PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One. Il protagonista deve esercitare abilità e pazienza per non essere rilevato dal nemico. Il protagonista, Solid Snake, viene spesso ingaggiato per smantellare armi nucleari. Si nasconde sotto oggetti e usa tutta una serie di astuzie per cercare di passare inosservato e raggiungere l’obiettivo finale dell’azione.

metal_gear_solid4_12

22. Half-Life 2

Il secondo capitolo della serie fantascientifica Half Life riprende gli eventi del primo capitolo nel quale un gruppo di scienziati si trova a contrastare l’impero multidimensionale The Combine. Il giocatore si muove attraverso gli occhi di Gordon Freeman, uno degli scienziati impegnati nella missione. Half-Life 2 è un videogioco in prima persona sviluppato nel 2004 per Xbox, Xbox 360, PlayStation 3.

d1_trainstation_020003

21. Batman: Arkham Asylum

Nel videogioco della serie Batman: Arkhan Asylum, il supereroe di Gotham City si trova a dover combattere Joker. Il giocatore segue in terza persona le avventure dell’uomo pipistrello in questo gioco lanciato nel 2009 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One. La casa che l’ha sviluppato 7 anni fa è la Rocksteady Studios.

batman_arkham_asylum_-_trailer

20. Kingdom Hearts

In Kingdom Hearts si mescolano personaggi e ambientazioni di Final Fantasy e della Disney. Il gioco è stato lanciato nel 2002 per PlayStation 2, Game Boy Advance, Nintendo DS, Nintendo 3DS e PlayStation Portable. Il protagonista Sora insieme con i suoi amici Donald Duck e Goofy attraversano diversi mondi ispirati alle storie Disney allo scopo di evitare l’invasione degli Heartless. La serie è composta da vari episodi e ne sono attesi altri nel prossimo futuro.

kingdom-hearts

19. Tony Hawks Pro Skater

Sponsorizzata dallo skater Tony Hawks, questa serie di videogiochi si concentra proprio sull’abilità del giocatore a raggiungere degli obiettivi e conquistare delle medaglie a bordo dello skateboard. È uscito nel 1999 per PlayStation, Nintendo 64, Dreamcast, PlayStation 2, GameCube, Xbox, Xbox 360, Wii e PlayStation 3 e da allora ha avuto diversi sequel e spin-off.

skater

18. Mass Effect

La serie Mass Effect ha per protagonista il comandante Shepard che deve difendere la galassia dagli esseri chiamati Reapers. Un’avventura nello spazio, quindi, ideata nel 2007 per Xbox 360, PlayStation 3, Wii U. Il giocatore decide la strategia del comandante, cerca gli alleati nella galassia e incide sul futuro del suo equipaggio. La trilogia iniziale si è conclusa nel 2012, ma è atteso un nuovo capitolo per marzo 2017: Mass Effect Andromeda.

mass-effect

17. Super Smash Bros.

Lanciata nel 1999 per la Nintendo 64, Super Smash Bros. è una serie di videogiochi che raccoglie molti dei personaggi Nintendo. Il combattimento è l’azione fondamentale del gioco nel quale i protagonisti devono cacciare i loro avversari da una scena. Ogni personaggio è caratterizzato da un particolare tipo di movimento, ma la combinazione dei tasti per determinarlo è la stessa per tutti. Il gioco ha avuto un sequel per Nintendo 3DS e Wii e si aspettano degli ulteriori sviluppi per marzo 2017.

super-smash

16. Journey

Un videogioco intitolato Journey non può che offrire tutta la sua bellezza nei paesaggi e nelle ambientazioni che il protagonista deve attraversare per raggiungere la sua meta. Dal 2012 basta una Play Station 2 o 3 per godersi il viaggio. Il giocatore controlla una figura incappucciata di un nomade che cammina nel deserto. Ad accompagnare il percorso anche una colonna sonora molto curata scritta da Austin Wintory che è stata nominata anche per un Grammy Award.

journey

15. Super Mario Kart

Il protagonista della serie è Super Mario, il personaggio che ha fatto la storia della Nintendo. In questa serie le sue avventure si svolgono a bordo di un kart e su una pista. È stato lanciato nel 1992 ed è stato adattato per Super NES, Nintendo 64, Nintendo 3DS, Wii e Wii U. Il giocatore può scegliere quale personaggio controllare tra quelli che abitano l’universo di Super Mario.

super-mario-kart

14. Fallout

Ambientato in una California devastata dalla guerra atomica, Fallout è una serie di videogiochi di ruolo in cui il protagonista deve affrontare avventure con creature mutanti in diverse località. È stato sviluppato nel 1997 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One. Il capitolo 4 uscito lo scorso anno ha raccolto 750 milioni di dollari in 24 ore.

fallout-900x506

13. Minecraft

Non si tratta di un gioco con degi obiettivi specifici. Ciò che caratterizza Minecraft è la possibilità di scegliere tra tre modalità: sopravvivenza, avventura, creatività. Il giocatore può infatti decidere di esercitarsi nella costruzione con i mattoncini colorati dell’ambiente nel quale si muove. Il gioco è stato sviluppato inizialmente per Pc da Microsoft nel 2009 ed è poi arrivato su Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita.

minecraft

12. Sonic the Hedgehog

Sonic the Hedgehog è un riccio blu dalla fisionomia antropomorfa. Si muove nei vari livelli del gioco colpendo persone in una palla munita di punte. Nel suo percorso deve evitare ostacoli e collezionare punti, un po’ come fa anche Super Mario. Con l’idraulico baffuto Sonic si confronta nella serie Super Smash Bros. Il videogioco risale al 1991 ed è stato adattato per Sega Genesis, Xbox 360, Xbox One, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, Wii e Wii U.

sonic_in_sonic_lost_world

11. The Last of Us

The Last of Us è un videogioco di sopravvivenza horror. L’azione si svolge in uno scenario post apocalittico nel quale il protagonista Joel deve combattere gli zombie. Tra i suoi compiti anche quello di difendere la giovane Ellie, una ragazza immune al virus che trasforma gli esseri umani in zombie. È stato sviluppato nel 2013 dalla casa di produzione Naughty Boy per Play Station 3 e 4 e giocarci ti fa sentire come se stessi in un film.

the-last-of-us

10. Donkey Kong

In Donkey Kong fa la sua prima comparsa Jumpman, il personaggio della Nintendo diventato famoso con il nome di Mario. Si tratta di un videogioco a piattaforme creato da Shigeru Miyamoto. In questo gioco Jumpman deve salvare la findanzata Pauline dal gorilla Donkey Kong. I personaggi in 3D si muovono in un’ambientazione che è per la maggior parte bidimensionale. Risale al 1981 e si può trovare in pratica su tutte le piattaforme Nintendo.

donkey-kong

9. BioShock

La serie di videogiochi BioShock porta il giocatore nella città sottomarina di Rapture abitata da creature mostruose, Splicers e Big Daddies. Per affrontare le sfide proposte, il giocatore ha a disposizione armi e superpoteri che si conquistano mano a mano che si sconfiggono i nemici.  BioShock è stato rilasciato nel 2007 per Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3 e PlayStation 4. A settembre 2016 è stata lanciata una nuova versione rimasterizzata.

bioshock

8. Metroid

Lanciato nel 1986 per tutte le piattaforme Nintendo, Metroid ha una protagonista femminile che ha il compito di proteggere la galassia. I suoi nemici sono gli Space Pirates, il loro leader Ridley e gli esseri noti come Metroids. Il giocatore segue le vicende della protagonista vestita con un’armatura che diventa tanto più forte quanto più procede nel gioco. Metroid ha cominciato la sua storia come un gioco in due dimensioni e ne ha poi sviluppato una terza nelle versioni successive. È considerato uno dei migliori videogiochi mai realizzati.

metroid

7. Grand Theft Auto

Con Grand Theft Auto si gioca a fare i criminali: furti di auto e omicidi sono solo alcuni dei crimini che si commetterà nella storia. Non c’è una trama fissa e un percorso prestabilito. Gli eventi che si devono affrontare dipendono dalle scelte fatte dal singolo giocatore. Il gioco è stato rilasciato nel 1997 per Dreamcast, Game Boy Color, Game Boy Advance, Nintendo DS, PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Portable, Xbox, Xbox 360 e Xbox One. È atteso un nuovo rilascio del quinto capitolo della saga.

grand-theft-auto

6. Portal

Quando uscì nel 2007 Portal fu considerato uno dei migliori giochi rompicapo di sempre. Il protagonista si trova intrappolato in una stanza e deve superare dei test. Il giocatore vive l’esperienza in prima persona disponendo di un’unica arma per superare i vari pericoli che si trova ad affrontare e aprire due portali, uno blu e uno arancione. Il gioco è stato sviluppato per PlayStation 3 e Xbox 360 e anche se sembra semplice nella struttura, è uno dei videogiochi meglio scritti.

portal

5. Tetris

Forse il videogioco per antonomasia, semplice nella sua struttura quanto avvincente nella sua dinamica, Tetris è stato sviluppato per qualsiasi tipo di console. Lo scopo del gioco è di muovere dei blocchi in caduta in modo di formare delle righe complete. Nel 2016 Tetris ha compiuto 30 anni: nel 1984 fece la sua prima comparsa sul GameBoy.

tetris

4. Halo

Halo è stato sviluppato da Microsoft nel 2001 ed è diventata una saga per Xbox, Xbox 360 e Xbox One. Il giocatore vive l’esperienza di gioco in prima persona come un supersoldato che combatte l’alleanza aliena chiamata Covenant. Lo scopo è evitare la distruzione della vita nell’universo. Halo è stato creato da Bungie, ma ora è nelle mani della controllata di Microsoft 343 Industries che ha recentemente rilasciato Halo: The Master Chief Collection.

halo

3. Pokémon

Tornato alla ribalta con la versione geolocalizzata Pokémon Go, questo videogioco della Nintendo fu proposto per la prima volta nel 1998. La dinamica è semplice: i protagonisti sono dei personaggi colorati che il giocatore può catturare e allevare come animali domestici. Questi mostriciattoli si prestano poi a dei combattimenti nei quali possono subire delle evoluzioni. Lo scopo del gioco è costruirsi una squadra di Pokémon il più forte possibile.

pokemon

2. The Legend of Zelda

La storia di questo videogioco vede un protagonista, Link, che deve salvare la principessa Zelda dal ladro cattivo Gerudo anche noto come Ganondorf. L’ambientazione è il regno di Hyrule e i vari personaggi possiedono dei poteri particolari legati al cosiddetto triangolo Triforce. Nelle varie avventure affrontate dai personaggi i giocatori si trasformano in animali o viaggiano indietro nel tempo.

legend-pf-zelda1. Super Mario Bros

Ha mosso i suoi primi passi come Jumpman di Donkey Kong. Poi è diventato una vera star. Stiamo parlando dell’idraulico italo-americano Mario che dal 1981 nel regno dei funghi attraversa vari livelli e guadagna punti. Super Mario è molto più di un videogioco. È il simbolo della Nintendo e ha battuto una serie di record sia come videogioco che come personaggio in grado di ispirare film. Per non parlare dell’enorme numero di gadget e giocattoli con le sue sembianze che ne hanno fatto un’icona culturale.

super-mario