4 scuole che insegnano la cybersecurity agli adolescenti

Crescono le scuole che si propongono di insegnare ai ragazzi del liceo le basi della sicurezza informatica. Eccone quattro, indicate da Forbes

La cybersecurity è un settore in espansione, che nel breve futuro sarà in grado di offrire numerose prospettive di impiego. Non stupisce quindi che stiano sorgendo numerose scuole, soprattutto negli Stati Uniti, che preparano i ragazzi ad affrontare la materia fin dal liceo. In un recente articolo, Forbes ne indica quattro particolarmente valide.

Cybersecurity_image

1. Hacker Highschool

La Hacker Highschool fornisce appunti e strumenti ai ragazzi che si vogliono avvicinare al tema della cybersecurity. Le lezioni portano i ragazzi a essere creativi e intraprendenti, proprio come un hacker, trattando temi come l’uso sicuro della rete, la privacy, le tecniche di ricerca online, il cyberbullismo. Il programma completo della scuola offre supporto anche agli insegnati e ai genitori. Vengono messi a disposizione anche i libri e un back-end utilizzabile da casa, disponibile in più lingue. L’associazione no profit Isecom produce i programmi della Hacker Highschool, grazie al supporto di volontari da tutto il mondo.

hacker_highschool_apertura

2. Heimdal Security

L’Heimdal Security, una società di sicurezza informatica che ha sede in Danimarca, insegna come proteggersi adeguatamente dalle insidie di Internet, con un corso di appena cinque settimane. Il programma comprende l’acquisizione di concetti di base, tra cui un linguaggio proprio della materia, e aspetti più pratici, come le tecniche per difendersi dagli attacchi informatici e per evitare le infezioni da virus. Il programma della Heimdal è ottimo per chi deve muovere i primi passi in questo settore.

heimdal-1280x720

3. Institute for Cybersecurity education

L’Institute for Cybersecurity education offre un programma avanzato di quattro anni sul tema della cybersecurity, che ben si adatta alle esigenze della popolazione scolastica e agli esperti di IT. Il programma è ambizioso e la retta è di circa 1.500 dollari per quattro anni. Gli studenti delle superiori possono così affiancare le normali lezioni del liceo a una preparazione adeguata sul tema.

Schermata 2016-04-07 alle 15.58.22

4. Sophos

Una buona alternativa per gli studenti che non si sentono pronti a un programma strutturato sono le lezioni di Sophos, che sono un’introduzione seria e argomentata su tutto ciò che concerne virus e truffe online. Ai ragazzi vengono qui spiegate le basi per individuare e riconoscere spyware, trojan e worm. Vengono dati anche consigli su come scegliere password sicure.

so

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arriva dal vino la pelle naturale che non sfrutta gli animali

WineLeather è vegetale al cento per cento ed è ricavata dalla vinaccia. L’idea sviluppata da Gianpiero Tessitore e Francesco Merlino rappresenta un’occasione di rilancio per il settore conciario italiano all’insegna della sostenibilità e del cruelty-free

Più bike sharing, meno stazioni di parcheggio. Shike, il progetto di MugStudio (SocialFare)

Andrea Tommei e Andrea Cantore hanno sviluppato un progetto di bike sharing innovativo, che permette ai cittadini di non servirsi delle classiche stazioni. Shike è tra le 5 aziende selezionate per Foundamenta#3, il programma di accelerazione per startup a impatto sociale