5 imprenditori che hanno lasciato il college e sono diventati miliardari

Ci sono casi in cui la via per il successo non passa necessariamente dall’università. Ecco alcuni esempi eccellenti

Se vuoi avere successo, frequenta un buon college, studia molto e prepara le basi per la carriera futura. Questo è il mantra che ogni ragazzo in America conosce, la strada per il successo che tutti i genitori consigliano ai propri figli. Ma non è detto che sia una strada obbligata. Ecco cinque esempi di persone di successo che hanno lasciato l’università e che hanno fatto una fortuna.

copertina-mark-zuckerberg

Bill Gates

Uno degli uomini più ricchi del mondo secondo la rivista Forbes, fondò la Microsoft quando era ad Harvard e lasciò gli studi dopo il secondo anno. Circa trenta anni dopo il suo abbandono, nel 2007, l’università gli conferì la laurea ad honorem. Non è mai troppo tardi, per il creatore di un impero che vale miliardi di dollari e fondatore della Bill and Melinda Gates Foundation.

Larry Page e Sergey Brin

Se siete arrivati su questo sito, probabilmente lo avete fatto grazie a loro e al motore di ricerca che svilupparono quando erano al college. I due si incontrarono nel 1990 a Stanford e fondarono Backrub, un motore di ricerca che sarebbe poi diventato famoso con il nome di Google. Page e Brin lasciarono gli studi per lavorare al progetto, e visto il successo sembra proprio che abbiano fatto la scelta giusta.

Steve Wozniak

Il suo amico e collega alla University of California (che lasciò nel 1976) era un certo Steve Jobs. con il quale qualche anno dopo avrebbe costruito il primo computer Apple. Quando lasciò l’azienda qualche anno fa si portò a casa un patrimonio netto di 45 milioni di dollari.

Mark Zuckerberg

Sarebbe impossibile escludere il fondatore di Facebook da questa lista. Nella sua stanza a Harvard creò, insieme ad altri studenti, quello che sarebbe diventato di gran lunga il social network più usato al mondo. Ironia della sorte, inizialmente Facebook era stato pensato come strumento di interazione tra gli studenti del college. Zuckerberg lasciò l’università per trasferirsi in California e dedicarsi alla sua “creatura”. Oggi è uno degli uomini più ricchi del pianeta.

Galaxy Note 8, tutte le notizie prima del lancio

Dopo la sfortunata storia del Note 7, quest’anno Samsung spera di bissare il successo del Galaxy S8. Con un terminale munito di pennino e accessori omaggio per chi prenota subito

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Android 8.0, nome in codice: Oreo

Rispettata la tradizione dei dolcetti anche nella nuova release del sistema operativo mobile di Google. Che porta in dote novità per velocità e sicurezza

Zooppa lancia il primo contest per video VR a 360°. Ecco come partecipare

C’è tempo fino al 16 ottobre, saranno selezionati i migliori video promozionali o di storytelling girati con tecnologia 360° e della durata massima di 120 secondi
Garmin è partner tecnologico dell’iniziativa e mette in palio 5 Camere VIRB 360

DevSecOps: lo sviluppo software agile attento alla sicurezza

Sviluppatori, esperti di sicurezza, reparto IT: tutti devono collaborare per creare software davvero sicuro. Un concetto che si concretizza nel DevSecOps, un modo moderno e veloce per arrivare dall’idea alla produzione senza correre rischi