immagine-preview

Dic 8, 2018

“Scuola in chiaro” cos’è e come funziona la nuova app del MIUR

Quest’anno tra l’altro le iscrizioni online alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado saranno aperte dalle 8 del 7 gennaio alle 20 del 31 gennaio 2019. Ma già a partire dalle 9 del 27 dicembre 2018 si potrà accedere alla fase di registrazione su www.iscrizioni.istruzione.it

Mancano poche settimane al via alle iscrizioni a scuola e le famiglie stanno già pensando a quale scuola mandare i propri figli. Una scelta non facile soprattutto per chi vive in città e si ritrova più opportunità. Allo stesso tempo chi abita in un paese ed è “destinato” alla primaria del posto vorrebbe sapere qualcosa in più di questa scuola.

In molti  per le superiori si servono del progetto eduscopio.it  che ha lo scopo di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria – i risultati universitari e lavorativi dei diplomati – per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono.

Per farlo eduscopio.it si avvale dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai ministeri competenti. A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma allo stesso tempo comprensibili a tutti, che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati.

L’app “Scuola in chiaro”

A dare una mano ai genitori ora arriva  anche l’app “Scuola in chiaro” dove mamma e papà potranno trovare tutte le informazioni utili nel giro di qualche click. Scuola in chiaro, oggi, è già un portale del ministero che mette a disposizione informazioni dettagliate sulle scuole italiane, dal numero di alunni alla presenza di palestre. Ora diventa ancora più smart perché basterà puntare il proprio cellulare sul QR code messo sul sito dell’istituto per avere tutti i dati a disposizione.

 

 

In occasione delle iscrizioni all’anno scolastico 2019/2020, infatti, tutte le famiglie potranno scaricare facilmente sul loro tablet o telefonino le informazioni relative agli istituti di loro interesse attraverso QR code che saranno resi disponibili sui siti delle scuole o nel corso degli open day che si stanno svolgendo in tutta Italia per la presentazione dell’offerta formativa. Quest’anno tra l’altro le iscrizioni online alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado saranno aperte dalle 8 del 7 gennaio alle 20 del 31 gennaio 2019.

 

Ma già a partire dalle 9 del 27 dicembre 2018 si potrà accedere alla fase di registrazione su www.iscrizioni.istruzione.it. L’idea della app nasce per supportare le famiglie in cerca della scuola più adatta per la formazione dei loro figli: la nuova applicazione consentirà di accedere in modo rapido ai dati relativi ai risultati scolastici degli alunni, ai risultati a distanza, alle caratteristiche del personale docente, alle strutture scolastiche. Gli istituti potranno arricchire le informazioni leggibili attraverso i codici con i materiali informativi che hanno predisposto per gli open day di presentazione dell’offerta formativa.

 Nelle prossime settimane il ministero diffonderà anche  spot per lanciare la procedura delle iscrizioni online con tutte le informazioni utili per le famiglie e sarà attivato uno specifico servizio di assistenza per accompagnare le famiglie durante tutto il periodo delle iscrizioni.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter