Le migliori università in Italia per studiare informatica | iSchool | StartupItalia! immagine-preview
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 23 agosto 2019 alle 9:45

Le migliori università in Italia per studiare informatica

Il corso di Laurea in Informatica mira a preparare figure professionali dotate di conoscenze nei vari settori delle scienze e tecnologie dell’informazione. Il Censis recensisce le università migliori in tutta Italia. Ecco le classifiche per lauree triennali e biennali.

Sogni di entrare a far parte di un ambiente di lavoro iper tecnologico e all’avanguardia? Fare l’informatico, oggi, è senza dubbio una delle professioni più ricercate.

Il corso di laurea in Informatica mira a preparare figure professionali dotate di conoscenze nei vari settori delle scienze e tecnologie dell’informazione. Chi sceglie di intraprendere una laurea in informatica è interessato a progettare e sviluppare sistemi informatici possedendo conoscenze avanzate di informatica e matematica.

Il laureato in informatica può trovare impiego nell’ambito della progettazione e realizzazione di sistemi informatici in aziende del settore, come imprese che realizzano software. Può inoltre occuparsi della gestione di sistemi informatici complessi in aziende private e pubbliche. Ulteriori sbocchi professionali provengono da imprese che si occupano di telecomunicazioni e di sicurezza che necessitano di un esperto di informatica con conoscenze trasversali.

Le classifiche delle migliori università italiane per ogni corso di laurea elaborate dal noto istituto di ricerca socio-politico, Censis, rappresentano un ottimo strumento per l’orientamento. Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente a: servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti, strutture disponibili, comunicazione e servizi digitali, livello di internazionalizzazione.

Tra i criteri per stilare la classifica, oltre a quelli che riguardano la didattica e il grado di preparazione degli studenti, sono considerati anche quelli relativi all’occupabilità dei laureati presso le università statali e al grado di valutazione dei servizi dei frequentanti degli atenei come aule, biblioteche e postazioni informatiche.

 

Le lauree triennali

Per quanto riguarda le lauree triennali, Trento vince con 108 punti dinanzi a Genova con 103.5 e Venezia Ca’Foscari con 102. La classifica è completata da Camerino con 101.5, Perugia con 98 assieme a Udine. Modena e Reggio Emilia con 97.5, Pisa con 96, Parma con 95 e Milano Bicocca con 93. Per quanto concerne, invece, la classifica parziale, vince Trento con 110 punti poi Genova con 106 e Milano Bicocca con 104. Invece per quanto riguarda i rapporti internazionali a vincere è Urbino con 110 punti, poi Pisa con 109 e Camerino con 107.

 

Ecco la top 10 generale per le lauree triennali

Trento 108
Genova 103.5
Venezia Ca’Foscari 102.5
Camerino 101.5
Perugia 98
Udine 98
Modena e Reggio Emilia 97.5
Pisa 96
Parma 95
Milano Bicocca 93

La lauree biennali

La classifica dei corsi di laurea biennali statali per informatica vede prima Camerino con 105.5 dinanzi a Trento con 103 poi Milano Bicocca con 99.5 A chiudere la top 10 troviamo Roma La Sapienza con 98, Calabria con 96, Genova con 95, Udine con 86, Padova con 84, Cagliari con 82,5, Bologna con 82 e Milano con 80

Ecco la top 10 per le lauree biennali

Camerino 105.5
Trento 103
Milano Bicocca 99.5
Roma La Sapienza 98
Calabria 96
Genova 95
Udine 86
Padova 84
Cagliari 82.5
Bologna 82

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter