immagine-preview

Feb 21, 2019

Arriva Palestre Digitali, corsi gratuiti di Digital Marketing per neolaureati

Tra i partner dell'iniziativa milanese: Fondazione Accenture e Accenture Italia, Samsung, JOB Farm, Cariplo Factory, Assolombarda, Randstad e Young Women Network

Corsi gratuiti di circa 4 settimane per apprendere consigli preziosi di digital marketing, tra gli ambiti professionali più ricercati al giorno d’oggi. Palestre Digitali è un percorso formativo, con data d’inizio fissata al 22 febbraio a Milano, rivolto a giovani neolaureati disoccupati. “In genere, i nostri iscritti provengono da percorsi di studio in campo umanistico e letterario”, rivela Simona Torre, segretario generale di Fondazione Italiana Accenture, tra i partner che hanno messo a punto l’iniziativa insieme a Accenture Italia, Samsung, JOB Farm, Cariplo Factory, Assolombarda, Randstad e Young Women Network.

“Su una media di 300 domande, abbiamo selezionato 50 brillanti ragazzi che seguiranno il corso a Milano, anche se vorremmo allargare l’offerta a più zone d’Italia”, precisa il segretario.

L’obiettivo di Palestre Digitali è quello di migliorare la possibilità di impiego verso le professioni digitali più richieste dal mercato, offrendo ai ragazzi, al termine delle lezioni, anche l’opportunità di uno stage in azienda. Un’iniziativa che va avanti dal 2012 e che, fino ad ora, ha contato la partecipazione di oltre 600 persone. Dopo questa prima sessione 2019, che terminerà il 25 marzo presso le sedi dei partner che hanno preso parte al progetto, sono previsti altri due corsi: dal 13 maggio al 7 giugno e nei mesi di settembre-ottobre. 

 

L’offerta formativa

Il promo step da effettuare per cercare di partecipare a Palestre Digitali è candidarsi tramite il portale Randstad (partner del progetto).

Qualora la selezione andasse a buon fine, in maniera gratuita il neolaureato (o laureando) avrà accesso a 120 ore di docenze in aula e virtuali, alla presenza di più di 40 professionisti d’eccellenza del top management italiano; 30 ore di rapid e-learning sui temi core del digital marketing; 60 ore dedicate a Project Work ed esercitazioni in team; attività di tutoraggio per gli studenti; contatti con le aziende selezionate, interessate ad offrire 4/6 mesi di formazione on the job.

La speranza è che, al termine dello stage, l’impresa decida di tenere con sé il giovane – spiega Simona Torre – Proprio in Fondazione Accenture sta terminando il percorso di Palestre Digitali una ragazza laureata in Filosofia che, concluso il tirocinio, sarà riconfermata a lavorare con noi”.

 

A chi si rivolge il corso?

I selezionati sono laureati o laureandi, generalmente under30 e, in particolare, provenienti da settori umanistici (perché con meno probabilità di impiego rispetto ad altri campi professionali), che desiderano completare le proprie skills con conoscenze avanzate e orientate verso le professioni digitali nell’ambito della comunicazione e del marketing.

Il progetto è interamente sponsorizzato e offerto dalle aziende partner. Pertanto, ai partecipanti non è richiesto alcun contributo economico, previo riscontro di un serio e costante impegno nella frequentazione del programma e di un reale interesse verso l’iniziativa.

Palestre Digitali non si rivolge unicamente ai giovani, ma anche alle aziende che vogliono contribuire alla formazione degli iscritti, mettendosi a disposizione con esperienze ed esercitazioni pratiche o stage formativi. In questo caso, per prendere parte al progetto è sufficiente inviare una email a [email protected]

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter