immagine-preview

Ott 31, 2018

“Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi”: il libro che raccoglie storie di disabilità cognitiva

È possibile contribuire al progetto sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso e prenotare online una copia scontata del testo

La tenacia, la forza e la voglia di fare permettono di superare qualsiasi ostacolo. Ne è l’esempio un progetto bellissimo realizzato da bimbi che di forza ne hanno da vendere: giovani affetti da autismo o altre forme di disabilità cognitiva che, nonostante i problemi, sono riusciti a far sbocciare il proprio talento. Riuniti all’interno dell’associazione “La Matita Parlante” e accolti presso la sede di Papero Editore a Piacenza, questi ragazzi lavorano a libri per l’infanzia, pannelli per musei, articoli per il web e tanto altro ancora, mettendo a frutto le proprie capacità di scrittura e disegno e scavalcando ogni giorno, con tenacia, i loro limiti.

 

Su Produzioni dal Basso, la storica piattaforma italiana di crowdfunding, è attiva la campagna di raccolta fondi a sostegno del progetto “Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi”.

 

 

bimbi

Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi

Ora però hanno di fronte la sfida più grande: un libro che racconta le vicende di chi superando i propri problemi è diventato un esempio per tutti. “Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi” si ispira a Storie della buonanotte per bambine ribelli, il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo che racconta, tramite piccole fiabe illustrate, le vite di donne che nonostante le difficoltà di un mondo ancora oggi così maschilista sono riuscite a trasformare i loro sogni in realtà. Donne che di fronte ai problemi non si sono arrese, così come fanno ogni giorno i ragazzi della “Matita Parlante”. E come hanno fatto, alla grande, tante persone che oggi ammiriamo: un’atleta come Bebe Vio e uno scienziato come Stephen Hawking, un musicista come Ezio Bosso e un compositore come Beethoven, un velista come Ambrogio Fogar, una pittrice come Frida Kalho, un pilota come Alex Zanardi e tanti altri personaggi che, proprio come i ragazzi protagonisti del libro, superano ogni barriera per scoprire e affermare il proprio talento.

Ognuna delle storie raccolte nel libro è una vicenda di coraggio e come tale merita di essere raccontata, letta e presa come esempio per tutti. Per questo il libro può essere anche un originale regalo e, anche se le festività natalizie sono ancora lontane, è possibile prenotarne una copia e farsela spedire direttamente a casa, operazione che si può effettuare direttamente su Produzioni dal Basso, alla pagina dedicata al progetto.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter