Codemotion: round da 6 milioni per la piattaforma degli sviluppatori | iSchool | StartupItalia!

Ultimo aggiornamento il 7 aprile 2020 alle 17:59

Codemotion: round da 6 milioni per la piattaforma degli sviluppatori

Nuova “benzina” per la startup fondata da Chiara Russo e Mara Marzocchi per hobby e che oggi è diventata un punto di riferimento nel settore dell’IT, grazie al suo network che può contare su 500mila sviluppatori

In tempi così difficili una buona notizia per l’ecosistema delle startup italiano. Codemotion, una delle startup di maggiore successo degli ultimi anni, chiude un round di 6 milioni di euro. La piattaforma che favorisce la formazione degli sviluppatori e li mette in contatto con aziende, chiude un round da sei milioni di euro. Un finanziamento che vede protagonisti P101, con la partecipazione di Primomiglio e CDP Venture Capital SGR.

Nuova “benzina” per la startup fondata da Chiara Russo e Mara Marzocchi per hobby e che oggi è diventata un punto di riferimento nel settore dell’IT, grazie al suo network che può contare su 500mila sviluppatori software, 200 tech community, più di 300 tra aziende e startup. E oltre 50 dipendenti in 4 Paesi, Italia, Spagna, Olanda e Germania.

Secondo round di 6 milioni

Il finanziamento rappresenta il secondo round di investimento per la startup, dopo i primi 1,5 milioni di euro raccolti grazie a Primomiglio, CPD Venture Capital SGR e LVenture Group, la holding di Luigi Capello che ha supportato il progetto in fase preseed. 

«Siamo molto felici di annunciare questo nuovo round, sia perché rappresenta un momento importante nel percorso di crescita di Codemotion, permettendoci di accelerare lo sviluppo dei nuovi servizi online e l’internazionalizzazione e sia perché avviene in un periodo storicamente ed economicamente molto delicato, come quello che stiamo affrontando. – annuncia Chiara Russo, CEO e Co-Founder di CodemotionAdesso, più che mai, lavorare in logica di ecosistema fra sviluppatori, aziende, PA, hub di innovazione e tech community è l’unico modo per affrontare le sfide che si presenteranno. La comunità di programmatori, che con passione si è costituita negli anni intorno a Codemotion, è realmente in grado di accelerare l’innovazione in Italia e nel mondo. Siamo molto grate agli investitori per avere creduto in Codemotion».

Codemotion, una piattaforma multicanale

Codemotion negli ultimi mesi ha avviato diverse iniziative come risposta all’emergenza. Come, per gli sviluppatori,  un ciclo di conferenze virtuali, di cui la prima sul Deep Learning, il format Devs Lunch Box per offrire quotidianamente delle pillole video tech e tutti i meetup delle tech community.

Mentre tutti i percorsi di formazione dedicati alle aziende sono stati portati online, con l’attivazione di hackathon online come strumento di open innovation

Inoltre, la piattaforma ha lanciato percorsi online per docenti della scuola e resi fruibili online tutti i corsi di coding e tecnologia per bambini e ragazzi di CodemotionKids!. Oltre ad un’altra serie di attività specifiche di EduTech rivolte ai ragazzi sono disponibili per scuole, fondazioni o per le aziende impegnate in attività di CSR – Corporate Social Responsability – o che vogliano offrire i corsi come benefit ai figli dei loro dipendenti.

«Oggi più che mai ci siamo resi conto di quanto il digitale sia uno strumento imprescindibile nella nostra vita di tutti i giorni. Dalla scuola, alle imprese, alla pubblica amministrazione: se il mondo sta riuscendo ad adeguarsi in tempi rapidi al cambiamento imposto dall’attuale emergenza, è proprio grazie al digitale. Si tratta di un processo irreversibile, che vede il nostro modo di imparare, lavorare, accedere a certi servizi cambiato per sempre. Codemotion in questo senso è un precursore: permette di accedere a contenuti specializzati di alto livello e offre importanti opportunità di networking e di fare carriera, anche attraverso esperienze interamente online», afferma Andrea Di Camillo, Founder e Managing Partner di P101 SGR.

La strada dell’internazionalizzazione

Chiara e Mara, insieme al team che supporta l’azienda,  useranno l’aumento di capitale per favorire l’internazionalizzazione dell’azienda e implementare i servizi online, rafforzando alcune attività che già sono messe a disposizione degli sviluppatori via web: come la consultazione di articoli tecnici e video, coding challenge, la partecipazione a webinar e la possibilità di  accrescere le skill con i percorsi di formazione.

«Siamo molto contenti di avere a bordo con noi e CDP Ventures un investitore come P102 e continuiamo a credere che il percorso di digitalizzazione del modello di business di Codemotion sia vincente – ha affermato Gianluca Dettori, Presidente di Primomiglio SGRLa sua capacità di ingaggiare le community di sviluppatori in tutta Europa anche online si sta traducendo in nuove opportunità per le imprese tecnologiche e non, di parlare con questo mondo creando valore per le proprie organizzazioni e opportunità di crescita personale e professionale per gli sviluppatori. Codemotion si sta affermando come una delle startup di riferimento in Regione Lazio e siamo contenti di poterla supportare anche con il nostro fondo Barcamper Ventures Lazio in partnership con Lazio Innova».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter